La Associazione Salute e Solidarietà dona un ecografo portatile alla Rianimazione di Forlì

I ringraziamenti del direttore della UO di Anestesia e Rianimazione dell'Ospedale di Forlì dr. Stefano Maitan

Scritto da
Vota questo articolo
(12 Voti)
Attestato donazione da parte direttore della UO Anestesia e Rianimazione Forlì Attestato donazione da parte direttore della UO Anestesia e Rianimazione Forlì

L’Associazione Salute e Solidarietà Odv (composta da medici e infermieri dipendenti ed ex-dipendenti AUSL ), nel difficile periodo di emergenza che stiamo affrontando, si è fatta promotrice di una raccolta fondi, che ha permesso di donare all’U.O. di Anestesia e Rianimazione di Forlì un ecografo portatile con doppia sonda e tablet.
Lo strumento è prezioso in emergenza COVID, perchè i pazienti hanno spesso delle caratteristiche peculiari anche dal punto di vista ecografico, che riguardano spesso purtroppo i polmoni e il cuore. Per i medici di rianimazione, l’ecografo non è solo uno strumento di diagnosi ma anche una preziosa guida a procedure complesse, permettendo di affrontare prontamente la gestione di casi gravi e complessi. L’ecografo donato unisce caratteristiche di alta definizione assieme a quelle di estrema praticità e maneggevolezza nell’utilizzo, è facilmente trasportabile e si connette a smatphone, tablet, computer, permettendo quindi di anche di condividere le immagini e prendere le migliori decisioni per il paziente. Inoltre sarà prezioso strumento anche in attività quotidiana, superata l’emergenza.

L’Associazione Salute e Solidarietà ringrazia tutte le persone, i colleghi, i famigliari di persone colpite dal virus (impossibile elencare tutti singolarmente) e le associazioni che hanno contribuito, in particolare Lions Club Forlì Host e “Diamo una spinta”, giovani fotografi che hanno offerto stampa gratuita di foto a chi ha donato.

Ultima modifica il Giovedì, 14 Maggio 2020 14:58
a cura della
cura visual