Skip to main content

Rivalutazioni atleti positivi al Covid (Return To Play): dal 2 febbraio 2022 prenotazioni direttamente presso tutti i punti Cup e FarmaCUP aziendali

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(1 Vota)
Rivalutazioni atleti positivi al Covid (Return To Play): dal 2 febbraio 2022 prenotazioni direttamente presso tutti i punti Cup e FarmaCUP aziendali Rivalutazioni atleti positivi al Covid (Return To Play): dal 2 febbraio 2022 prenotazioni direttamente presso tutti i punti Cup e FarmaCUP aziendali

La commissione scientifica della Federazione Medico Sportiva Italiana, in data 7 gennaio 2022 con validazione ministeriale del 18 gennaio 2022, ha aggiornato i protocolli con le linee guida per la ripresa dell’attività sportiva agonistica dopo infezione da Covid 19; alla luce della attuale esperienza clinica, dell’impatto delle nuove varianti del virus e dell’avvio e relativa progressione della campagna vaccinale anche tra i giovani, la FMSI ha ritenuto opportuno ridurre i tempi di attesa per la ripresa dopo tampone negativo per infezione da Covid 19 o dopo la fine isolamento disposto dalla autorità sanitaria.

Come nella precedente edizione dei protocolli FMSI, è chiaro che dovranno essere sottoposti a rivalutazione (e non a nuova visita) per il “Return to Play” gli atleti che hanno contratto il Covid e sono in possesso di certificazione di idoneità agonistica in corso di validità; dovranno sottoporsi come di consueto, invece, a nuova visita di idoneità, comprensiva degli accertamenti aggiuntivi, tutti gli atleti che hanno contratto il Covid la cui certificazione di idoneità agonistica risulti scaduta.

Dal 2 febbraio 2022 gli atleti positivi al Covid-19 guariti, il cui certificato è stato rilasciato da un centro pubblico dell’Ausl della Romagna, per richiedere la rivalutazione devono prenotare direttamente presso tutti i punti Cup e FarmaCup dell'Azienda USL della Romagna oppure telefonare al numero verde 800 002 255, dal lunedi al venerdi dalle ore 8.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Cosa serve:

  • la data di scadenza del certificato e l’ambulatorio dove è stato rilasciato;
  • la data di guarigione accertata secondo la normativa vigente;
  • lo stato vaccinale dell’atleta

Detto percorso è riservato solo ed unicamente per gli atleti il cui certificato, in corso di validità, è stato rilasciato in un ambulatorio di Medicina dello Sport pubblico dell’Ausl della Romagna.

Maggiori informazioni: https://www.auslromagna.it/servizi/servizi-alfabetico/schede-informative/1231-rivalutazione-atleti-positivi-covid-19

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Febbraio 2022 11:51 Modificato da:
a cura della

Cerca notizia

Archivio