Skip to main content

Donati libri alla Pediatria di Ravenna, Faenza e Lugo dal ricavato di un evento benefico svoltosi al Teatro Socjale di Piangipane

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(3 Voti)
Donati libri alla Pediatria di Ravenna, Faenza e Lugo dal ricavato di un evento benefico svoltosi al Teatro Socjale di Piangipane Donati libri alla Pediatria di Ravenna, Faenza e Lugo dal ricavato di un evento benefico svoltosi al Teatro Socjale di Piangipane

“Ripartire con la musica ed i libri, perche’ per volare servono amici e per crescere libri”.

Con questo spirito la signora Mirella Plazzi, vice presidente della Proloco di Piangipane, insieme ad un gruppo di docenti delle scuole di Ravenna, in arte Teacher’s band, lo scorso Natale hanno realizzato un evento benefico svoltosi al Teatro Socjale di Piangipane di Ravenna, avviando una raccolta fondi per l’acquisto di libri per piccini e ragazzi.

 L’evento, che ha riscosso molta partecipazione e solidarieta’ da parte della cittadinanza e  attraverso la collaborazione della libreria Longo di Ravenna, ha permesso l’acquisto di libri per ragazzi che sono stati donati al Dipartimento Maternita’ Infanzia ed Eta’ Evolutiva di Ravenna, Lugo e Faenza.

Si e’ svolta così questa mattina nell’U.O. Pediatria del Santa Maria delle Croci di Ravenna la cerimonia di ringraziamento relativa alla donazione di libri per la fascia evolutiva.

 “Il mio motto, ha affermato Mirella Plazzi ideatrice dell’iniziativa,  e’ quello di aiutare gli altri, perché  aiutando o salvando gli altri penso che salviamo anche noi stessi .E’ stato un piacere acquistare libri, perché arricchiscono e valorizzano ciascuno, sia chi dona che chi riceve”.

 Presenti alla cerimonia, Il direttore del Dipartimento Maternita’ Infanzia ed Eta’ evolutiva Prof. Federico Marchetti, la Direttrice del Distretto di Ravenna, dr.ssa Roberta Mazzoni e per la Direzione del Presidio ospedaliero di Ravenna, il dott. Umberto Carioli.

Gli stessi hanno ringraziato la sig.ra Mirella Plazzi, La Teacher’s Band, i dirigenti del Teatro Socjale e tutti coloro che hanno reso possibile questa importante donazione, attraverso un evento piacevole. Il rapporto tra bambini e libri è molto forte se stimolato dalla lettura condivisa, e si lega e rafforza i valori e gli intenti del progetto “ Nati per leggere”, già operativo da tempo all’interno della Pediatria.

Ultima modifica il Lunedì, 14 Marzo 2022 12:05 Modificato da:
a cura della

Cerca notizia

Archivio