Skip to main content

H-Open Weekend Tumore alla prostata

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(3 Voti)

In occasione della Festa del Papà, la Fondazione Onda, organizza un weekend di sensibilizzazione della popolazione sul tumore alla prostata che prevede servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi all’interno degli Ospedali del Network Bollini Rosa. Ogni unità operativa di Urologia della AUSL della Romagna ha attivato iniziative di divulgazione e consulenza nei confronti della popolazione maschile coinvolta.

 

18-20 marzo 2022  in occasione della Festa del Papà SERVIZI GRATUITI DEDICATI AL TUMORE ALLA PROSTATA18-20 marzo 2022 in occasione della Festa del Papà SERVIZI GRATUITI DEDICATI AL TUMORE ALLA PROSTATA

Il tumore della prostata è il più frequente nella popolazione maschile e rappresenta la seconda causa di morte per neoplasia nel maschio. La sua incidenza aumenta con l'età e gioca un ruolo molto importante la familiarità; tuttavia una sua diagnosi prima dei 50 anni è molto rara. Nonostante che il carcinoma prostatico sia in Italia il tumore più diffuso nella popolazione maschile e rappresenti il 18,5% di tutti i tumori diagnosticati nell'uomo, In Italia 8 Italiani su 10 non hanno mai eseguito una visita Urologica. Il 95% dichiara di “non avere problemi” e di essere ancora giovane. Meno del 5% dei ragazzi sotto i 20 anni ha eseguito una visita urologica contro il 60% delle loro coetanee.

La Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Festa del Papà, ha organizzato un weekend di sensibilizzazione della popolazione sul tumore alla prostata che prevede servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi all’interno degli Ospedali del Network Bollini Rosa che attraverso i Team Multidisciplinari si occupano di questa problematica di salute.

Ogni unità operativa di Urologia della AUSL della Romagna ha attivato iniziative di divulgazione e consulenza nei confronti della popolazione maschile coinvolta.

Cesena

I professionisti dell’Unità Operativa di Urologia della AUSL della Romagna - sede di Cesena, diretta dal Direttore Dott. Carlo Lusenti, nella giornata di venerdì 18 marzo, dalle ore 12:00 alle ore 14:00,  offrono colloqui telefonici gratuiti rispondendo ai quesiti che gli uomini desiderano affrontare sul tema della prevenzione del tumore della prostata.

Per partecipare è richiesta la prenotazione obbligatoria chiamando il numero 0547/394891, dal lunedì 14 marzo a giovedì 17 marzo, dalle ore 09:00 alle ore 12:00, fino ad esaurimento posti. I pazienti al momento della prenotazione dovranno segnalare che intendono partecipare all’iniziativa “Open Weekend Tumore della Prostata”.

Forlì

L’Unità Operativa di Urologia della AUSL della Romagna - sede di Forlì, diretta dalla Dott.ssa Roberta Gunelli, ha aderito realizzando due importanti appuntamenti gratuiti nella giornata di venerdì 18 marzo.

Il primo appuntamento si terrà nella mattinata di venerdì 18 marzo, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, dedicata a colloqui telefonici con consulti da parte dello specialista urologo sul tema “Prostata”.

Infine, il secondo appuntamento si terrà dalle ore 15:30 alle ore 16:30, assistendo su questa stessa pagina e sul canale Youtube della AUSL della Romagna al webinar sul tema “Carcinoma prostatico: l'Urologo ti accompagna dalla prevenzione alla diagnosi alla cura” a cura della D.ssa Gunelli.

 
 

 

Ravenna, Faenza e Lugo

Anche gli Ospedali “Santa Maria delle Croci” di Ravenna, “Umberto I” di Lugo e “Degli Infermi” di Faenza, insieme partecipano a questa importante iniziativa in unico appuntamento nella giornata di venerdì 18 marzo, dalle ore 09:30 alle ore 12:30.

Il Direttore dell’Unità Operativa di Urologia, Dott. Salvatore Voce, assieme al Dott. Giorgio Bruno incontrano la popolazione sulla piattaforma Zoom affrontando il tema “Pianeta Uomo: Salute e Prevenzione maschile”. Al termine della discussione sarà disponibile uno spazio dedicato a Domande&Risposte, dove i partecipanti potranno porre i propri dubbi e curiosità direttamente al professionista.

Obiettivi della campagna di sensibilizzazione, spiega il Dott. Giorgio Bruno, sono:

  • rendere la popolazione maschile maggiormente consapevole della necessità, sotto il profilo della salute urologica, sessuale e riproduttiva, di essere assistiti dall’urologo nell’arco di tutta la vita, dall’adolescenza alla maturità̀, fino alla senescenza.
  • annullare il divario fra i sessi attraverso un rapporto analogo a quello della donna con il ginecologo.
  • la diagnosi precoce di una malattia crea la differenza nel percorso terapeutico permettendo il raggiungimento di risultati migliori in termini di cura.
  • la costante cura sanitaria rende qualitativamente migliore la vita.

Slide della presenazione:   pdf Salute e prevenzione maschile - H Open Weekend TumoreProstata 2022 (4.08 MB)  

 

Rimini

Al fine di agevolare la diffusione delle corrette informazioni e di indirizzare gli Utenti interessati verso i percorsi più appropriati per una eventuale presa in carico, l’Unità Operativa di Urologia dell’Ospedale Infermi di Rimini  diretta dal dott. Francesco Montanari offre servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi. I servizi offerti prevedono colloqui telefonici con Professionisti Urologi, nelle giornate di venerdì 18 marzo e sabato 19 marzo, dalle ore 09:00 alle ore 11:30 

 

Ultima modifica il Martedì, 24 Maggio 2022 14:30 Modificato da:
a cura della

Cerca notizia

Archivio