Skip to main content

Il Rotary contribuisce all’umanizzazione delle cure in Pediatria di Faenza

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(3 Voti)
Il Rotary contribuisce all’umanizzazione delle cure in Pediatria di Faenza Il Rotary contribuisce all’umanizzazione delle cure in Pediatria di Faenza

Tante ceramiche singole che fanno un insieme pieno di vita. Una “spirale della vita” come è stata definita dall’artista Mirta Morigi che, insieme al suo staff, ha realizzato una splendida opera, che da oggi è presente all’interno dell’Ospedale ed è parte integrante della Pediatria di Faenza. E’ un’opera raffinata, piena di raffigurazioni e di simbologie, dalla famiglia al centro, agli animali, alle stelle, ai cuori. La famiglia è un’entità, un elemento dell’Universo – afferma Mirta.

Si rimane estasiati nel guardarla e nell’immaginare, per ogni singola ceramica, le narrazioni che ne possono nascere, come ha sottolineato il Sindaco di Faenza Dr Massimo Isola presente all’inaugurazione.

La preziosa opera è stata realizzata grazie alla sensibilità del Rotary Club nelle persone di Flavio e Paola Ricci.

Un sentito ringraziamento è stato rivolto all’artista, alle figure presenti del Rotary Club - Presidente Dr Andrea Rava, Segretario Dr Giovanni Montevecchi, Prefetto Dott.ssa Alessandra Bentini – e soprattutto ai donatori, dal Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero Dr Davide Tellarini, dal Responsabile Organizzativo della Direzione Infermieristica Dott.ssa Anna Lusa, dal Dr Federico Marchetti, Direttore della Pediatria e da tutto lo staff medico e infermieristico.

Un’opera che rende l’ambiente della Pediatria più bello, più accogliente, pieno di immaginazione e di speranza e che rientra a pieno titolo nel prezioso patrimonio artistico dell’Ospedale di Faenza.

Ultima modifica il Martedì, 22 Marzo 2022 18:15 Modificato da:
a cura della

Cerca notizia

Archivio