Skip to main content

Tessera sanitaria con microchip: prorogata la validità al 31 dicembre 2023

Per affrontare la carenza globale di semiconduttori, le nuove carte saranno emesse anche senza microchip. Come estendere la durata del certificato di autenticazione

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(4 Voti)
Tessera sanitaria con microchip: prorogata la validità al 31 dicembre 2023 Tessera sanitaria con microchip: prorogata la validità al 31 dicembre 2023

Come da comunicato stampa ministeriale, a partire dal 1° giugno 2022, la Tessera Sanitaria può essere emessa nella versione TS-CNS (Carta Nazionale dei Servizi) che comprende il microchip o, in alternativa, nella versione TS semplice senza il componente elettronico. Per permettere ai cittadini di continuare a usufruire dei servizi digitali disponibili con l’utilizzo del microchip (come, ad esempio, l’identificazione dei cittadini ai portali della Pubblica Amministrazione) è stata estesa la data di validità fino al 31 dicembre 2023 delle carte TS-CNS con microchip, anche se riportano sul fronte una data di validità già scaduta, purché siano attivate, cioè si sia in possesso dei codici PIN/PUK.

Per gli assistiti della Regione Emilia-Romagna è possibile attivare la carta, seguendo le indicazioni presenti su: https://guidaservizi.fascicolo-sanitario.it/dettaglio/prestazione/3154753

Ulteriori informazioni sulla possibilità di estendere la durata del certificato fino al 31 dicembre 2023 saranno rese disponibili sul portale Sistema Tessera Sanitaria al seguente link: https://sistemats1.sanita.finanze.it/portale/

 

Cerca notizia

Archivio