Skip to main content

Rimini: iniziative e sportello per il contrasto al gioco d'azzardo

Vota questo articolo
(5 Voti)
Rimini: iniziative e sportello per il contrasto al gioco d'azzardo Rimini: iniziative e sportello per il contrasto al gioco d'azzardo

Nell’ambito del “Piano locale di contrasto al gioco d’azzardo patologico-Piano attuativo 2022”, dalla collaborazione fra il SerD dell’ Ausl di Romagna-Rimini, il Distretto di Rimini (Comune di Rimini, Comune di Bellaria e Igea Marina e Unioni Comuni Valmarecchia) e la Cooperativa Centofiori nasce lo “Sportello Fuorigioco”, un servizio di consulenza psicologica e legale per il gioco d’azzardo allocato strategicamente sul territorio presso lo spazio denominato Casa ludica “A good game space” in via Bramante 10 a Rimini, 1° piano.
L’obiettivo è quello di intercettare e far emergere in luogo neutro e non stigmatizzante il bisogno di aiuto dei cittadini sul tema gioco d’azzardo fisico e on line, offrendo ascolto e informazioni ai giocatori, ai loro familiari e a tutte le persone che entrano in contatto con coloro e che vivono problematiche legate al gioco compulsivo, favorendo l’invio tempestivo delle situazioni a rischio al servizio specialistico e garantendo una prima consulenza legale volta alla stabilizzazione della situazione finanziaria e debitoria connessa alle problematiche di gioco. Lo sportello di ascolto è attivo dal mese di Gennaio tutti i mercoledì dalle ore 15 alle ore 18 e vi si potrà accedere liberamente presso la sede sopra menzionata. Per informazioni o appuntamenti è possibile chiamare il numero telefonico dedicato (324 8036662) o inviare una email all’indirizzo sportellofuorigioco.rn@gmail.com.
Sempre nell’ambito delle iniziative previste dal Piano locale di contrasto al gioco d’azzardo del Distretto di Rimini in collaborazione tra l’U.O. Dipendenze Patologiche dell’Ausl Romagna-Rimini e la rete di associazioni del territorio, verranno proposte nell’arco dell’anno iniziative aperte allacittadinanza, volte a promuovere la conoscenza del fenomeno del gioco d’azzardo, a prevenire i rischi, e finalizzate a sollecitare lo sviluppo di fattori protettivi in favore di cittadini con differenti fasce di età. A questo proposito si informa che venerdì 27 gennaio sempre presso Casa ludica, spazio “A good game space”, in via Bramante 10 a Rimini, vi sarà un incontro sul tema “Impulsività e giocod’azzardo-Prevenire, riconoscere ed affrontare l’azzardo in età adulta e nei parkinsoniani”. Insieme all’Associazione Parkinson in rete (A.P.I.R.) e con la collaborazione della Cooperativa Sociale
Il Gesto si darà spazio ad un momento di riflessione sul tema dell’impulsività e dell’azzardo negli adulti ed in particolar modo nei soggetti affetti dalla malattia di Parkinson, nei quali vi è un aumentato rischio di manifestare problemi nel controllo degli impulsi e quindi nell’incorrere in comportamenti come quelli legati al gioco d’azzardo.
Interverranno alla serata la Psicologa-Psicoterapeuta Chiara Pracucci, il Primario di Neurologia di Rimini Claudio Callegarini, La Presidente dell’Associazione Parkinson in rete Claudia Giacobbi, L’Assessore del Comune di Rimini Kristian Gianfreda e il Direttore del SerD di Rimini Teo Vignoli. La partecipazione all’evento è libera e gratuita fino ad esaurimento posti, per informazioni contattare il numero 338 1500188.

Cerca notizia

Archivio