Martedì, 18 Luglio 2017 17:25

Le mense scolastiche riminesi? Ai genitori piacciono

Vota questo articolo
(1 Vota)

Le mense scolastiche della provincia di Rimini non sono così male. In base al «rating» 2016-17 delle mense scolastiche di 46 comuni italiani, stilato in base alle risposte date dai membri delle commissioni mensa a un questionario stilato dal sito Foodinsider, il menù delle scuole di Rimini si è infatti guadagnato il terzo posto.

Il rating del menù è stato stilato da Foodinsider in base alle risposte dei genitori che  fanno parte delle commissioni mensa presenti in quasi tutte le scuole primarie; questi genitori, a titolo volontario, si prestano a fare da assaggiatori e a controllare qualità, quantità, temperatura della refezione scolastica. L’indagine non considera aspetti «soggettivi» come il gradimento del pasto, ma la qualità, frequenza e varietà degli alimenti proposti nei menu scolastici in base ai parametri delle Linee Guida della ristorazione scolastica e le recenti raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della Sanità.

Il menù di Rimini si è classificato al terzo posto grazie alla presenza di  piatti della cucina locale (spiedini di gamberi, coniglio alla cacciatora, passatelli in brodo) con un accorgimento in più rispetto alla cucina delle nonne romagnole: meno carne rossa e insaccati, più pesce (anche pesce azzurro fresco) e legumi.

Tutto questo nel rispetto delle indicazioni date dalle Linee Guida per la ristorazione scolastica che si traducono in piatti che coniugano gusto, tradizione e salute: casatella con fornarina semi integrale, pane integrale, spaghetti semi integrali con pomodoro capperi olive, insalata verde con noci, e, a ottobre, per frutta, anche cachi e castagne. Buon appetito...

Letto 216 volte

Archivio