"Parole Stupefacenti": cambia il relatore del 13 novembre per la rassegna di Faenza

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Torna a Faenza l’annuale ciclo di incontri gratuiti “Parole Stupefacenti” promossi dal Servizio Dipendenze Patologiche di Faenza, Azienda USL della Romagna e dai Servizi Sociali dell’Unione della Romagna Faentina. Sei appuntamenti in programma da sabato 27 ottobre a mercoledì 28 novembre, che si propongono di offrire una lettura, non solo strettamente sanitaria ma anche sociale, economica e culturale, sulle tematiche dell’uso e abuso di sostanze psicoattive e su tutti i comportamenti a rischio legati al quotidiano che possono diventare vere e proprie patologie.

Filo conduttore dell’intero ciclo di conferenze, giunto alla diciottesima edizione, è  quest’anno il tema ‘modernità e post modernità’. Gli incontri, condotti da esperti e aperti alla cittadinanza, sono rivolti in particolare agli operatori dei servizi sanitari e sociali del territorio, agli insegnanti, agli educatori, agli studenti e a tutti coloro interessati a questi temi.

Si apre sabato 27 ottobre alle ore 16, nella sala n.5 di Faventia Sales ( via San Giovanni Bosco 1, Faenza) con l’incontro “Le società postmoderne: trasformazione, mutazione, espansione". Interverranno: il Sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, il Direttore del Distretto Faenza e Lugo dell’Ausl Marisa Bianchin e il medico chirurgo, specialista in psichiatria, psicoterapeuta, antropologo all’Università Cattolica e Policlinico Gemelli di Roma Paolo Cianconi.

Il ciclo di incontri proseguirà presso la sala Malmerendi del Museo di scienze Naturali in via Medaglie d’Oro 51 a Faenza, nelle seguenti giornate:

martedì 30 ottobre, dalle ore 17.30 alle 20, “Ipermodernità. Il digitale e la trasformazione del presente”. Interverrà Michele Marangi  Media Educator, formatore - Torino.

martedì 6 novembre, dalle ore 17.30 alle 20, “Giocare con le macerie. Remix e racconti, fughe e spiragli".Interverrà Davide Fant  formatore e ricercatore.

martedì 13 novembre, dalle ore 17.30 alle 20: al posto della relazione “O toccare il fondo o uno slancio di reni. Dipendenza e autonomia", del dottor Luigi Manconi, che non potrà essere presente per sopravvenuti motivi personali, parteciperà il dottor Paolo Cianconi con una relazione dal titolo "Interstizi d'occidente" Fenomeni, contesti e persone dell'esclusione sociale e della marginalità”.

martedì 20 novembre,  dalle ore 17.30 alle 20, “Senza fine trascini la nostra vita….” Famiglia e comunità a confronto con le nuove dipendenze comportamentali. Interverrà Gioacchino Lavanco, Docente di psicologia di comunità Università di Palermo.  

mercoledì 28 novembre, dalle ore 17.30 alle 20, “La resilienza per la creazione di competenze e nuovi obiettivi per l’individuo e la comunità”. Interverrà: Patrizia Meringolo Docente di Psicologia sociale e comunità Università di Firenze.
Le conclusioni del ciclo di incontri “Parole Stupefacenti” saranno a cura della Responsabile dell’Unità Operativa complessa Dipendenze patologiche Ravenna Deanna Olivoni.

Letto 398 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Ottobre 2018 13:01
a cura della

Archivio

Mi piace