I Citopatologi delle Anatomie Patologiche di Rimini e Forlì relatori e tutor del Corso “La citologia agoaspirativa nella gestione del nodulo tiroideo”:13 e 14 dicembre, Roma

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il 13 e 14 dicembre a Roma si terrà il Corso teorico-pratico “La citologia agoaspirativa nella gestione del nodulo tiroideo” organizzato dalla Società Italiana di Citologia S.I.C.i con il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Biologi. A far parte del Comitato Scientifico del Corso la dottoressa Livia Bernardi (Anatomia Patologica di Rimini) che parteciperà anche in veste di relatore e Tutor insieme al dottor Tommaso Bizzarro (Anatomia Patologica di Rimini) e al dottor Luca Saragoni (Anatomia Patologica di Forlì).   

L’esame citologico mediante agoaspirazione rappresenta, attualmente, il miglior test nella diagnostica del nodulo tiroideo. Sebbene caratterizzata da elevata sensibilità, questa metodica è spesso limitata da campionamenti inadeguati e da diagnosi indeterminate. Obiettivo del Corso è aggiornare sui parametri clinici e morfologici alla luce delle più recenti Linee guida e classificazioni nazionali e internazionali. Il Corso si propone inoltre di fornire informazioni sulla possibilità di associare l’analisi molecolare alla citologia tiroidea, al fine di migliorarne la performance diagnostica e ridurre il rischio di interventi inappropriati. I partecipanti avranno a disposizione un microscopio individuale per l’osservazione dei preparati citologici selezionati dai tutor. Seguirà la discussione interattiva, con i docenti, dei casi di maggiore difficoltà interpretativa e di refertazione.

Per maggiori informazioni sul programma completo del Corso:

http://www.citologia.org/documenti/eventi_sici/Progr_TIROIDE_dic_2018.pdf

Letto 187 volte Ultima modifica il Giovedì, 08 Novembre 2018 11:06
a cura della

Archivio

Mi piace