Skip to main content

Intervento dell'elisoccorso in notturna, paziente trasportato da Conselice al Bufalini di Cesena per un trauma grave

Pubblicato da:
Vota questo articolo
(3 Voti)

E' funzionato "al millimetro" il raccordo tra tutti i mezzi di soccorso, su gomma e "in volo", che ha portato al trasporto nottuno in elicottero di un paziente, feritosi in casa sua nella zona di Conselice (nel Ravennate), all'ospedale "Bufalini" di Cesena. I fatti, svoltisi la notte scorsa. Il paziente, di 61 anni d'età, a seguito di un incidente domestico si è procurato una grave ferita al viso ed un trauma cranico. Subito è stato attivato il servizio di 118 "Romagnasoccorso", che ha inviato un mezzo di soccorso sul posto. Contestualmente, anche a seguito del triage telefonico effettuato dall'operatore di centrale, valutando le condizioni del paziente si è ritenuto di attivare anche l'Elisoccorso di Bologna, in grado di volare in notturna. Giunti sul posto, gli operatori dell'ambulanza hanno stabilizzato il ferito e con il loro mezzo lo hanno porato presso una vicina piazzola attrezzata ed autorizzata per l'atterraggio dell'elicottero il cui numero è stato recentemente accresciuto. Di lì il signore è stato trasferito celermente al Trauma Center del Bufalini, centro vocato in Romagna per queste situazioni. Qui i medici si sono immediatamente presi cura di lui e, anche grazie al raccordo di tutti i mezzi e quindi alla celerità dell'intera operazione, le sue condizioni ora non destano preoccupazione.