Neuropsichiatria Infantile: il Rotary di Ravenna dona apparecchiature e arredi alla palestra del CMP

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il momento della donazione Il momento della donazione

Donazione di apparecchiature e arredi per la palestra del CMP di Ravenna, in favore dei pazienti di Neuropsichiatria Infantile. La relativa cerimonia è stata celebrata recentemente, alla presenza del direttore dell'unità operativa Valeria Savoia e del presidente del Rotary Club Ravenna, dottor Gian Piero Zinzani. Sono state dunque inaugurate parallele per deambulazione, un saturimetro e un apparecchio di elettrostimolazione ed analgesia frutto dei Services rispettivamente del gruppo Consorti del Rotary Club Ravenna, dell’Interact (ragazzi dai 14 ai 18 anni) e del Rotaract (giovani dai 18 ai 30 anni) di Ravenna.

I ragazzi Interact hanno potuto effettuare tale donazione con il ricavato della vendita di palline di Natale da loro stessi decorate, mentre i giovani del Rotaract hanno devoluto in tale donazione una parte dei proventi della vendita di un libro di ricette da loro curato, ed il gruppo Consorti ha realizzato una specifica raccolta fondi per questo service.

La vicepresidente del Rotary Club Ravenna, dottoressa Maria Letizia Marini, medico fisiatra presso la stessa Neuropsichiatria Infantile, ha promosso la donazione di tali strumenti, importanti nello svolgimento dei programmi riabilitativi dei tanti piccoli pazienti affetti da disabilità neuromotoria che accedono alla palestra della Neuropsichiatria Infantile.

Letto 715 volte Ultima modifica il Domenica, 27 Gennaio 2019 10:28
a cura della

Cerca notizia

Archivio