Tumore alla prostata: "Europa Uomo" organizza una serata di informazione e sensibilizzazione a Rimini

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

"Il tumore alla prostata:diagnosi precoce e possibilità di cura". E' il titolo di una conferenza pubblica sul tema, organizzata dalla delegazione riminese dell'associazione "Europa Uomo Italia Onlus", in collaborazione con gli specialisti urologi dell'Ospedale di Rimini e dell'Ausl Romagna, per giovedì 2 maggio alle ore 20,30, presso la sede Cgil di via Caduti di Marzabotto, 30 (sala Agorà).
Con un’incidenza a livello provinciale di 130,6 nuovi casi/anno ogni centomila residenti maschi, il tumore della prostata costituisce la più diffusa patologia neoplastica nell’uomo, ed è in costante aumento. Grazie alla diagnosi precoce crescono però le possibilità di cura e di trattamento radicale: perciò è importante parlarne e sensibilizzare la popolazione maschile ad eseguire periodici controlli preventivi anche in assenza di sintomatologia. Di questo si parlerà nella Conferenza pubblica di Europa Uomo che è un'associazione di cittadini italiani impegnati nell’informazione e nel supporto sulle patologie prostatiche, in collaborazione con AUSER e SPI-CGIL e con il patrocinio dell’Ausl. Il programma, dopo la presentazione di Europa Uomo, prevede gli interventi del dottor Francesco Montanari, Direttore dell'unità operativa di Urologia dell’Ospedale Infermi di Rimini e dei suoi collaboratori dottori Luca Ronci e Tommaso Forlani che affronteranno a tutto campo gli aspetti medico-scientifici di questa patologia sempre più diffusa. Al termine seguirà un dibattito con il pubblico. L’ingresso alla conferenza è libero e aperto alla cittadinanza. Per informazioni è possibile rivolgersi al signor Roberto Tilio, delegato di Europa Uomo di Rimini tel: 348 7431106 – mail: roberto.tilio@libero.it . Ulteriori dettagli nella allegata locandina.

Letto 565 volte Ultima modifica il Venerdì, 19 Aprile 2019 08:49
a cura della

Cerca notizia

Archivio

Mi piace