All'ospedale di Forlì il prof. VenKata KOKA e i corsisti del IX EOS di Formazione in Medico Qualificato in Disturbi Respiratori Ostruttivi in Sonno

Vota questo articolo
(1 Vota)
 
Il prof. Venkata Koka, esperto mondiale in disturbi respiratori del sonno, otorinolaringoiatra presso il Dipartimento di medicina del sonno nell'ospedale Antoine Beclere di Parigi, all'ospedale di Forlì per tenere una lezione in occasione del nono corso Eos Drs (Disturbi respiratori del sonno) che da anni riunisce, al Centro Residenziale di Bertinoro, centinaia di medici provenienti da tutto il mondo.
Tra i direttori del corso il professor Claudio Vicini, direttore del Dipartimento Testa – Collo dell’Ausl Romagna, affiancato da Michele De Benedetto, Desiderio Passali, Agostino Serra e Giovanni Sorrenti. Il progetto di formazione continua ed integrata Eos-Drs è rivolto agli specialisti che si interessano dei Disturbi Respiratori Ostruttivi in Sonno ed oltre alle lezioni frontali teoriche e alle esercitazioni pratiche su pazienti, sotto la guida e la supervisione di Tutor (Formazione sul Campo organizzata anche presso l’ospedale di Forlì), il percorso formativo propone una consistente parte di Formazione a Distanza interattiva (Fad), come parte del progetto più generale di formazione integrata. La chirurgia dei disturbi respiratori in sonno (Drs), o Roncochirurgia (Rch), è branca medico-chirurgica relativamente recente che riconosce una primogenitura certa con paternità Orl; l’ostruzione notturna di fatto si gioca in sede faringea e comunque nei territori di interesse e competenza specifica dell’Orl.

"I centri scelti per la formazione pratica del corso EOS - spiega il dottor Emanuele Scozzafava, corsista e chirurgo maxillo-facciale di Castiglione delle Stiviere, Mantova - sono, oltre naturalmente all'ospedale di Forlì, anche Lecce, Frosinone, Milano e Bologna. In particolare, gli iscritti al corso EOS che stanno frequentando in questi giorni l'ospedale forlivese sono l'otorinolaringoiatra Claudia Costa dell'ospedale di Savigliano (Cuneo), l'otorinolaringoiatra Mauro de Bellis, dell'ospedale Humanitas Gavazzeni di Bergamo, il dentista Danilo Cialoni di Pisa, la specializzanda in otorino, Irene Claudia Visconti dell'Università "La Sapienza" di Roma."
Insieme ai corsisti EOS, la Uo di Otorinolaringoiatra di Forlì ospita attualmente, per esperienze formative, anche la dottoressa Paula Martinez, che appartiene al gruppo della dottoressa Marina Garrasco dell'ospedale universitario Doctor Peset, Valencia, Spagna, specializzato in chirurgia OSA palatale e sleep endoscopy e la dottoressa Milena di Luca, specializzanda dell'Università di Catania, che sta svolgendo un progetto formativo extra rete sui disturbi respiratori del sonno.

Letto 276 volte Ultima modifica il Giovedì, 06 Giugno 2019 10:58
a cura della

Archivio

Mi piace