"Cammina per lei", l'iniziativa di Adocm - Crisalide a Rimini, nel mese della prevenzione per il tumore al seno

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Dopo l'incontro, nei giornis corsi, con la pedagoga Chiara Scradicchio, e sempre nell'ambito del mese di ottobre, vocato alla sensibilizzazione sul tumore della mammella, l'associazione Adocm - Crisalide organizza una nuova importante iniziativa per le donne: "Cammina per lei", sabato 19 ottobre a Rimini.

Già da tanti anni l'associazione propone ed organizza corsi di attività motoria di vario tipo (acquagym, ginnastica dolce, metodo Feldenkrais, yoga, Nordik Walking, Qi Gong, ginnastica in acqua marina…) per le signore operate di tumore al seno, consapevole dei vantaggi dell’attività fisica, oggi scientificamente comprovati.

L’attività motoria ha un ruolo determinante nella prevenzione dei tumori al seno ed una funzione protettiva sul fisico per le donne che seguono cure oncologiche. Il tumore al seno è il tumore più frequente della donna e la sua incidenza è particolarmente elevata nei paesi occidentali. In Italia si ammala una donna su otto ed ogni anno vengono diagnosticati circa 52.000 nuovi casi di carcinoma mammario. Nell’ultimo quinquennio l’incidenza della malattia è stata pari al 15 per cento e,nelle donne fra i 25 ed i 45 anni, l’incremento è stato di circa il 30 per cento.

Studi scientifici dimostrano che già da un minimo di tre ore di attività fisica a settimana si riduce il rischio di recidive e questo rischio si riduce in modo costante all’aumentare di esercizio fisico svolto settimanalmente. Quindi l’associazione si adopera affinchè ciascuna donna possa svolgere un’attività fisica completa e costante, idonea e personalizzata. Ultimo esempio, una corsa/ camminata di salute non agonistica, prevista per sabato 19 ottobre col seguente programma:

  • Ore 14: ritrovo ed iscrizione dei partecipanti presso il gazebo posto in piazzale Fellini.
  • Ore 14,15: possibilità di eseguire esercizi di riscaldamento e di tecnica di cammino e corsa guidati dal personal trainer Danilo Ridolfi
  • Ore 14,30: inizio della manifestazione e partenza dei primi maratoneti ed in seguito dei partecipanti, ciascuno secondo il proprio ritmo di marcia. Per chi cammina durante il percorso verranno fatti esercizi di mobilizzazione articolare con il Personal Trainer Danilo Ridolfi
  • Ore 15,30-16: arrivo dei partecipanti presso piazza Fellini
  • Ore 16,30 : momento conviviale, assegnazione dei premi (manufatti realizzati a mano dalle volontarie) ai primi tre vincitori, consegna di gadget e del dono di partecipazione a tutti i partecipanti, attestato di partecipazione solidale alle Società Sportive ed agli sponsor, degustazione di un sano e gustoso spuntino.

Il percorso avverrà sui marciapiedi del lungomare fino al bagnino 80, dove sarà allestito un ristoro, e ritorno. L’iniziativa ha diversi scopi:

  • Richiamare l’attenzione della cittadinanza sul tema dell’importanza dello sport nella prevenzione del tumore al seno e più in generale sulla salute di tutti
  • Dare visibilità alle donne che hanno già affrontato il problema e lo vivono utilizzando tutte le proprie risorse interiori
  • Far conoscere le possibilità di cura presso la Breast unit del Centro Senologico di Rimini, che permette alla donna di affrontare il tumore al seno con la sicurezza di essere seguita da un team di specialisti dedicati, curata secondo i più alti standard europei e accompagnata nell’intero percorso di malattia
  • Richiamare l’attenzione delle Istituzioni per ottenere dal Parlamento l’istituzione della giornata del tumore al seno metastatico individuata nel giorno 13 ottobre. In Italia ogni anno circa 37.000 donne, di cui un gran numero in giovane età, presentano situazioni di tumore metastatico che altera profondamente  la qualità e le aspettative di vita
  • Raccogliere fondi a sostegno dei progetti e delle attività che l’associazione propone. Nello specifico caso i fondi saranno utilizzati per l’organizzazione del progetto “Salute in rosa” di Danilo Ridolfi dedicato alle donne operate di carcinoma mammario per un’attività di Nordik Walking specifica per la protezione di una complicanza definita linfedema (per tutti i progetti in atto  vedi il sito www.tumorealseno.it e la pagina Face book associazione Crisalide Rimini).

Ulteriori dettagli nell'allegata locandina.

Letto 215 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2019 11:56
a cura della

Cerca notizia

Archivio

Mi piace