Operatori diventano improvvis/attori per una comunicazione più efficace con gli utenti. Spettacolo ludico/formativo a Montescudo

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Utilizzare tecniche teatrali per prepararsi ad una comunicazione più proattiva ed efficace con il pubblico. E' il contenuto di un corso cui hanno partecipato operatori dell'Ausl Romagna, i quali, a coronamento del percorso formativo, hanno organizzato un evento teatrale/saggio col "metteranno alla prova" ciò che hanno imparato e si confronteranno col pubblico. Pubblico che sarà chiamato a partecipare alla creazione della "storia" che gli operatori/attori dovranno recitare. Una situazione interessante ed innovativa cui tutti possono partecipare (l'ingresso è gratuito), giovedì prossimo 12 dicembre, alle ore 18 al teatro Rosaspina di Montescudo.

Procendendo con ordine, l'Ausl Romagna,  tra i corsi di formazione continua per i propri operatori, ne prevede uno dal titolo "Affrontare lo stress lavoro correlato e la comunicazione con il paziente attraverso tecniche di improvvisazione teatrale" mirato ad una comunicazione sempre più efficace con pazienti ed utenti. Il corso prevede anche il saggio di giovedì prossimo, per il quale non c'è un copione predeterminato, così come, d'altra parte, non c'è quando al mattino gli operatori vanno al lavoro... Di conseguenza al pubbico che interverrà saranno consegnati, all'ingresso, due fogli, e poi ogni spettatore chiederà agli (improvvis)attori di rappresentare in scena un personaggio con un obiettivo. Gli attori improvviseranno i personaggi e creeranno una storia. Divertente e utile. Tutti invitati, accesso libero.

Letto 425 volte Ultima modifica il Sabato, 07 Dicembre 2019 15:17
a cura della

Cerca notizia

Archivio