Il dottor Marco Maltoni domani al Ministero della salute

Vota questo articolo
(4 Voti)

 

Il dottor Marco Maltoni, direttore dell’Unità Operativa Cure Palliative dell’Ausl Romagna – Forlì e Coordinatore della Rete delle Cure Palliative della Romagna, parteciperà domani a Roma, presso il Ministero della Salute, alla presentazione dello Studio Demetra.

Il progetto Demetra nasce dallo Studio multicentrico Arianna, che ha testato un modello organizzativo integrato nelle Unità di Cure Palliative domiciliari, attraverso il monitoraggio dei pazienti in tutto il percorso di cura e dal Documento di consenso Percorso integrato per la presa in carico della persona in condizioni di cronicità complesse e avanzate con bisogni di cure palliative – Un modello di clinical governance per lo sviluppo delle Reti Locali di Cure Palliative. Demetra è una progettualità che, a partire dalle esperienze ed evidenze scientifiche consolidate, sviluppa tre aree ritenute strategiche: lo studio e il monitoraggio del funzionamento delle Reti di Cure Palliative, l’analisi della efficacia clinico-gestionale delle Reti Locali di Cure Palliative, la formazione e la ricerca in Cure Palliative. Demetra I è lo studio multicentrico osservazionale sullo sviluppo delle cure palliative domiciliari, patrocinato dal Ministero della Salute e promosso dalle Fondazioni filantropiche Berlucchi e Floriani con il supporto del centro collaborativo WHO di Barcellona e di altri enti ed esperti di livello nazionale e internazionale.

"Forlì - spiega il dottor Maltoni -  è uno dei cinque centri di ricerca italiani partecipanti al Convegno sui modelli di assistenza domiciliare di cure palliative di base e specialistiche. L’evento è l’occasione per un confronto in merito alle principali leve di cambiamento nella gestione dei percorsi di cura dei malati in condizioni di cronicità complesse e avanzate: innovazione organizzativa, ricerca, formazione e informazione"

 

Letto 364 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Dicembre 2019 10:09
a cura della

Cerca notizia

Archivio