Altra domenica con "Rianimazione letteraria" all'Ospedale di Ravenna

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Domenica 15 dicembre alle ore 14.45, la rassegna “Rianimazione letteraria” avrà un altro ospite d'eccezione e cioè Gio Evan, all’anagrafe Giovanni Giancaspro, un artista poliedrico, scrittore e poeta, filosofo, umorista, performer, cantautore e artista di strada.

Durante gli anni che vanno dal 2007 al 2015 intraprende un viaggio con la bicicletta che lo porta in gran parte del mondo: India, Sudamerica, Europa… Comincia a studiare e vivere accanto a maestri e sciamani del posto e in Argentina viene battezzato come “Gio Evan” da un Hopi. Dopo un altro romanzo e una serie di concerti, nel 2017 esce il libro “Capita a volte che ti penso sempre” (Fabbri Editore), e segue un lungo tour in tutta Italia e il primo singolo “Posti” che entra subito in diverse playlist su Spotify. Torna, sulle scene con il nuovo romanzo “Cento cuori dentro” (Fabbri Editori) e il singolo e video “Himalaya Cocktail”. Come afferma l'artista sulla sua pagina social "cento cuori dentro è il primo ROMANZO al mondo con un gioco di anima (quasi da tavolo) dentro". Dal 27 novembre l’artista è in tour nei principali club italiani.

All'interno della rassegna letteraria che si svolge dentro l'ospedale di Ravenna, in un’ottica di umanizzazione delle cure, Gio Evan dialogherà di scrittura, musica e ispirazione con la fondatrice di “Rianimazione letteraria” Livia Santini, con la giornalista Silvia Manzani e con Bruce Labbruzzo.

Le letture saranno a cura  di Sandra Melandri mentre la curatrice dell'evento è Patrizia Baratoni.

Come sempre l'ingresso è libero e rivolto ai degenti, ai familiari, al personale ospedaliero e alla cittadinanza presso la sala conferenze DEA al settimo piano dell'Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna (Viale Randi, 5).

Letto 425 volte Ultima modifica il Sabato, 14 Dicembre 2019 15:30
a cura della

Cerca notizia

Archivio