Guardia medica potenziata per le Feste e anche in gennaio e febbraio per far fronte al picco influenzale

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Servizi di Continuità assistenziale (Guardia Medica) potenziati a partire dalle Festività natalizie, e anche a seguire nei fine settimana successivi  di gennaio e febbraio per far fronte al picco influenzale.

Più nel dettaglio, già da questo fine settimana, nonché nelle giornate del 24, 25 e 26 dicembre (vigilia, Natale e Santo Stefano), di sabato 28 e domenica 29 dicembre, di martedì 31 dicembre e mercoledì primo gennaio (San Silvestro e Capodanno), di sabato 4 e domenica 5 gennaio e di lunedì  6 gennaio (Epifania), le sedi della Continuità assistenziale saranno potenziate come segue:

  • Sede di Ravenna (via Missiroli, 10) saranno aperti due ambulatori anziché un o, in orario dalle 8 alle 20;
  • Sedi di Faenza e Lugo (via Della Costituzione, 28/50 a Faenza e viale Dante 10 a Lugo) gli ambulatori saranno aperti anche in orario mattutino (dalle ore 9 alle ore 13).

Nel medesimo periodo vari servizi subiranno invece modifiche nell’orario di erogazione:

  • Sede CMP di via Fiume Montone Abbandonato – Ravenna: nelle giornate del 24 e 31 dicembre (vigilia di Natale e Santo Stefano) la sede chiuderà alle ore 14;
  • Sede Sert di Lugo: nelle giornate del 24 e 31 dicembre (vigilia di Natale e Santo Stefano) la sede resterà chiusa al pomeriggio.

 

Ultima modifica il Martedì, 24 Dicembre 2019 09:40
a cura della

Cerca notizia

Archivio