Motori e solidarietà: RacingPoint Cesena dona giocattoli per i piccoli degenti del Bufalini

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Tanti nuovi giocattoli per stimolare la creatività dei bambini ricoverati e rendere più confortevole la loro permanenza in ospedale. Li dona il Racingpoint Cesena che a dicembre aveva lanciato una campagna di raccolta fondi a favore dei piccoli pazienti del Bufalini e alla quale hanno aderito tanti appassionati di auto racing e vintage che hanno dato il loro prezioso contribuito al raggiungimento dell’obiettivo.

I giochi, del valore di 500 euro, sono stati consegnati oggi in Pediatria. “Abbiamo attivato questa raccolta fondi - spiegano i fondatori di RacingPoint Cesena Francesco Tani e Simone Guerra - per dimostrare che noi romagnoli oltre ad avere una grande passione per i motori siamo anche persone generose e di cuore. Ci fa molto piacere poter consegnare questi doni per i bambini ricoverati e regalare loro qualche sorriso”.

Da parte del primario del reparto di Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica, degli operatori e della responsabile del Fundraising aziendale Elisabetta Montesi, un sentito ringraziamento a Racingpoint Cesena e a tutti coloro che hanno contribuito alla generosa donazione

Letto 228 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Febbraio 2020 13:13
a cura della

Cerca notizia

Archivio