Il Dott. Alberto Lattuneddu dona 300 mascherine FFP2 all'Unità Operativa di Cardiologia dell'Ospedale Morgagni - Pierantoni di Forlì

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Il Dott. Alberto Lattuneddu, titolare della Farmacia Malpezzi s.a.s. – Forlì e Presidente di FederFarma provincia di Forlì-Cesena, dona 300 mascherine FFP2 all’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ospedale Morgagni di Forlì , diretta dal dottor Marcello Galvani. 

“Essendo riuscito a procurarmi una discreta fornitura di Dispositivi di Protezione Facciale Monouso a Conchiglia FFP2/V, che attualmente risultano ancora Dispositivi di difficile reperibilità” – dichiara il Dr. Lattuneddu – “ed essendo a conoscenza delle attuali criticità sanitarie ,  dovute all’emergenza COVID-19, ho ritenuto opportuno donare alla U.O. di Cardiologia dell’Ambito di Forlì la suddetta fornitura anziché mettere in vendita in Farmacia il tutto. La mia gratitudine verso il Reparto di Cardiologia  è realmente sentita ed il concetto “ gratitudine “, quando si parla di Salute, diventa un  valore  non quantificabile e difficilmente esprimibile”.

“Ricevo con commozione questa donazione” – dichiara il Dr. Marcello Galvani ,  Direttore dell’UO di Cardiologia  di Forlì  – “che testimonia la sensibilità e vicinanza dei cittadini, così ben rappresentati dal Dr. Lattuneddu, nei confronti di tutti gli operatori sanitari chiamati a rispondere all’emergenza in corso. Ringrazio a nome di tutto il personale sanitario, tecnico ed ammnistrativo della Cardiologia per il prezioso dono che assume un particolare valore, dal momento che i dispositivi di protezione facciale sono purtroppo di difficile approvvigionamento. Proprio perché  bene  molto  prezioso ,  le maschere di protezione facciale verranno utilizzate in Emodinamica,  r eparto ed Ambulatori secondo i criteri suggeriti dalle Organizzazioni Sanitarie, in particolare dalla nostra Azienda, in modo da assicurare il massimo livello di protezione individuale agli operatori sanitari ,  stante le risorse disponibili”.

Letto 363 volte Ultima modifica il Mercoledì, 25 Marzo 2020 07:40
a cura della

Cerca notizia

Archivio