Gruppo MEDOC dona diecimila mascherine al personale sanitario degli ospedali di Forli e Cesena

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

Oggi il dott. Federico Ricci, Direttore generale del Gruppo MEDOC, ha consegnato alla dottoressa Elena Vetri, della direzione sanitaria del presidio di Forlì e ai medici della Terapia Intensiva di Cesena, diecimila mascherine per gli operatori sanitari degli ospedali di Forlì e Cesena.

Il Gruppo MEDOC di Forlì-Cesena, che si occupa di Prevenzione, Medicina del Lavoro e Sicurezza del Lavoro dal 1998, al fine di evitare la diffusione epidemiologica del virus Covid 19 è fortemente impegnato, come supporto alle Aziende e ai Lavoratori, per la gestione dei casi sospetti, sintomatici e positivi di Covid 19.

“Si tratta di una Campagna di supporto che viaggia di pari passo con le nostre attività ambulatoriali - ci spiega il dott.  Bruno Ricci, Direttore Sanitario e Medico del Lavoro di Medoc, campagna ad ampio raggio, sostenuta in primis dai nostri Medici, Infermieri e Tecnici della prevenzione, che spazia dalle valutazioni cliniche a richiesta (fatte anche tramite intervista telefonica), al fornire informazioni e “conoscenza” per dirimere dubbi, al condividere procedure riguardo la prevenzione, al riscontro dei sintomi del Coronavirus Covid 19, ed infine a fornire i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI ) fra i quali le mascherine.”

“Siamo riusciti a procurarci - continua il Dott.Ricci - una discreta fornitura di Dispositivi di Protezione Facciale Monouso (mascherine chirurgiche FFP1) e abbiamo ritenuto opportuno e doveroso, contribuire alla gestione dell’emergenza donando una fornitura di 5mila mascherine chirurgiche a tutti gli operatori dell'emergenza dell’Ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì e altre 5mila al reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale “M.Bufalini” di Cesena. Si tratta di un “lavoro di squadra” che ci vede in prima linea”.

Ultima modifica il Venerdì, 03 Aprile 2020 13:27
a cura della

Cerca notizia

Archivio