"Nascere a Cesena" continua: il video delle ostetriche del Bufalini sulle metodiche non farmacologiche per la gestione del dolore in travaglio di parto

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)
mani che si stringono mani che si stringono

Nascere a Cesena continua. Le ostetriche dell’ospedale Bufalini di Cesena hanno realizzato per le donne in dolce attesa questo nuovo video sulle metodiche non farmacologiche per la gestione del dolore in travaglio di parto.

“In attesa di poter riprendere i consueti incontri mensili rivolti alle donne in gravidanza e a fronte delle numerose richieste di informazioni che ci arrivano – spiega Gilda Sottile coordinatore ostetrico infermieristico del reparto di Ostetricia e Ginecologia diretto dal dottor Patrizio Antonazzo, è nata l'idea di coinvolgere gran parte delle ostetriche per spiegare e mostrare nella pratica le diverse metodiche non farmacologiche disponibili al Punto Nascita di Cesena”.

Inoltre, dopo il successo del primo corso di accompagnamento alla nascita on line organizzato e condotto da Gilda Sottile insieme alle colleghe ostetriche Claudia Magnani e Stefania Brandinelli, il 3 giugno partirà la seconda edizione con un nuovo gruppo di 25 partecipanti, che si articola in 5 incontri on line di cui uno con la partecipazione della psicologa di riferimento del reparto dottoressa Cristina Dragoni . “Le donne – afferma Gilda Sottile - hanno bisogno di sostegno e di accompagnamento in questo periodo più che mai. Certamente questa modalità a distanza non sostituisce le tradizionali metodologie, tuttavia i primi feedback pervenuti dalle partecipanti sono positivi”.

 

Leggi anche "Nascere a Cesena" ai tempi del Covid-19: un video informativo e corsi di accompagnamento on line

Ultima modifica il Giovedì, 28 Maggio 2020 18:20
a cura della

Cerca notizia

Archivio