Due gazebo per il Centro Diurno La Meridiana. Li dona Onit Group, tramite la Fondazione Romagna Solidale, in memoria del collega e amico precocemente scomparso

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

Due nuovi gazebo per consentire, in tempi di distanziamento fisico, di praticare all’aperto alcune attività che quotidianamente coinvolgono gli ospiti del Centro Diurno La Meridiana di Via Cerchia a Sant’Egidio.

Li ha donati Onit Group in memoria del collega e amico Enrico Migani, precocemente scomparso nei primi mesi dell'anno. Un gesto generoso per dare continuità alla prodigalità in ricordo del giovane che qualche anno fa si era adoperato in prima persona per organizzarsi con un gruppo di colleghi ad allestire un primo gazebo, tutt'ora presente all’esterno della struttura.

La cerimonia di consegna è avvenuta oggi al Centro Diurno La Meridiana, alla presenza tra gli altri dell’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Cesena Carmelina Labruzzo che ha voluto portare il suo saluto anche agli ospiti che frequentano il Centro, dell’amministratore delegato di Onit Group Fabio Piraccini, insieme con i familiari di Enrico, la moglie Chiara Ghinassi e i figli Michele e Simone, del direttore dell’Unità Operativa Servizio Dipendenze Patologiche di Cesena Michele Sanza, del responsabile della struttura Gianluca Farfaneti e della responsabile del Fundraising aziendale Elisabetta Montesi.

Da parte dell’Azienda USL della Romagna e del Centro Diurno La Meridiana un sentito ringraziamento a ONIT GROUP per questa nuova e gradita donazione che consente agli utenti in riabilitazione di proseguire le attività anche in questo momento, rendendo inoltre più funzionale e confortevole la struttura.

Cerca notizia

Archivio