Casa della Salute del Rubicone, nuovi pareti colorate per la sala d’attesa pediatrica

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Nuovo importante tassello nel percorso di umanizzazione all’interno della Casa della Salute del Rubicone grazie al prezioso contributo dell’Associazione “Qualcosa di Grande per i piccoli” che ha donato una serie di allestimenti pittorici che oggi animano la rinnovata sala d’attesa pediatrica al primo piano del Santa Colomba.

“Decorare le pareti di un ambulatorio non è solo un fatto estetico, tenendo comunque conto che educare alla bellezza è un modo per insegnare il rispetto e la cura dei luoghi che frequentiamo – spiega la responsabile della Pediatria di Comunità di Cesena Antonella Brunelli – E’ anche una maniera per riflettere su quanto ci viene raccontato sui muri: nella sala di attesa pediatrica della Casa della Salute del Rubicone l’attenzione si concentra sull’inclusione, sull’eguaglianza, sui rapporti affettivi transegenerazionali: quindi, a partire dalla stazione del mondo, un trenino di bambini di paesi diversi viaggia, attraverso lo spazio e il tempo, salutando i nonni che li guardano andare lontano, portando messaggi di valori, educazione e cultura, incontrando l’energia di adolescenti fra skateboard e street art. Non mancano poi richiami alla musica e alla lettura, temi particolarmente cari a tutti i pediatri nella promozione della salute dei nostri bambini fin dalla gravidanza e i primi mesi di vita”.

L’iniziativa solidale è stata presentata ieri mattina nel corso di una cerimonia che ha visto la presenza del Sindaco di Savignano sul Rubicone Filippo Giovannini e del vicesindaco Nicola della Pasqua, del Sindaco di Longiano Ermes Battistini, del presidente dell’Associazione “Qualcosa di grande per i piccoli” Daniele Vitali, del Direttore del Distretto Rubicone Francesca Righi, della responsabile della Pediatria di Comunità Antonella Brunelli, del responsabile del Fundraising aziendale dell’Ausl Elisabetta Montesi insieme alla creativa designer cesenate Claudia Farnedi che ha realizzato l’allestimento, ad alcuni pediatri di libera scelta, operatori sanitari e volontari dell’associazione. Tutti i presenti hanno sottolineato il loro apprezzamento per il bellissimo lavoro svolto, evidenziando quanto sia importante per bambini e familiari poter vivere con maggior serenità l’ambiente sanitario.

“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato a questo progetto di umanizzazione – afferma il direttore del Distretto Rubicone Dottoressa Francesca Righi – che rientra nell’ambito del più ampio progetto di riqualificazione degli spazi all’interno della Casa della Salute del Rubicone oramai giunto a compimento e che ci consentirà di migliorare l’offerta dei sevizi erogati”.

“La pediatria infantile – afferma il Sindaco di Savignano Sul Rubicone Filippo Giovannini - è un tassello importante dei servizi erogati dalla Casa della Salute del Rubicone. È un percorso iniziato 4 anni fa con l'implementazione dei servizi, ed è un presidio di riferimento non solo per Savignano, ma tutto il nostro distretto socio-sanitario. Gli utenti entrano al “Santa Colomba" e si sentono all'interno di una struttura viva, in continua evoluzione e al centro di una politica socio-sanitaria in cui l'ASL della Romagna crede fermamente e in cui ha intenzione di continuare a investire”.

Da parte dell’Azienda USL della Romagna e dei professionisti un sentito ringraziamento all’Associazione “Qualcosa di Grande per i piccoli” e ai suoi numerosi sostenitori per questa nuova generosa donazione che si va ad aggiungere alle altre numerose iniziative intraprese in questi anni dall’Associazione cesenate a sostegno del percorso di umanizzazione delle aree pediatriche all’interno delle strutture sanitarie.

Ultima modifica il Martedì, 14 Luglio 2020 13:51
a cura della

Cerca notizia

Archivio