Due doppler fetali in dono all’Ostetricia e Ginecologia del Bufalini

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ancora una donazione a sostegno dell’attività ospedaliera. Questa volta a beneficiarne è l’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Bufalini di Cesena che ricevuto in dono due doppler fetali portatili elargiti dall’Associazione "Ragazzi della festa della birra" presieduta da Gloria Rossi, Infermiera Professionale in servizio presso lo stesso reparto di Ginecologia.

La consegna è avvenuta oggi all’ospedale Bufalini alla presenza del Direttore del reparto Patrizio Antonazzo, della Coordinatrice ostetrico-infermieristica Gilda Sottile e della Responsabile del Fundraising aziendale Elisabetta Montesi.

Il doppler fetale è un rilevatore ad ultrasuoni a batterie progettato per rilevare il battito cardiaco del feto. Trova il suo maggiore utilizzo per la sorveglianza del benessere fetale durante la gravidanza ed in travaglio di parto. Uno dei vantaggi di questo strumento è la condivisione con la gestente, o la coppia, dell’ascolto del suono del cuoricino del feto.

I due apparecchi portatili ricevuti in dono verranno utilizzati rispettivamente uno in degenza ostetrica per le future mamme durante la fase preparatoria del travaglio ed uno in ambulatorio della gravidanza a termine durante in controlli programmati con l’ostetrica.

Da parte dell’Azienda USL della Romagna e dei professionisti un sentito ringraziamento all’'associazione "Ragazzi della festa della birra” per la generosa donazione.

Cerca notizia

Archivio