Ancora un grazie a Silvia Muccioli e a quanti hanno aderito alla raccolta fondi ‘Go fund me’

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Consegnato ufficialmente alla rianimazione il ventilatore polmonare già in funzione da qualche mese grazie alla cesenate Silvia Muccioli che appena scoppiata l’emergenza sanitaria covid-19, si era attivata per avviare una raccolta fondi sulla piattaforma on line “go fund me” arrivando a raccogliere 60mila euro poi devoluti al reparto di Anestesia e Rianimazione, al reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva di Cesena e Forlì e al Servizio Dipendenze Patologiche. Presenti alla consegna, il dottor Vanni Agnoletti, direttore dell’Unità Operativa Anestesia e Terapia Intensiva, il dottor Carlo Fabbri, direttore dell’Unità Operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva di Cesena e Forlì insieme alla dottoressa Elisabetta Montesi responsabile del fundraising aziendale, che hanno rivolto un nuovo grandissimo grazie a Silvia Muccioli e a tutti coloro che aderendo alla raccolta fondi hanno contributo a fornire questo supporto concreto durante l’emergenza covid 19.

Cerca notizia

Archivio