L'Elfi dona le Uova di Pasqua agli operatori sanitari forlivesi

Vota questo articolo
(3 Voti)

Anche questo anno  l'Elfi, società di elettroforniture di Forlì, ha donato le uova di Pasqua, da 2 Kg e mezzo, a tutti gli operatori dell'ospedale di Forlì impegnati nell'emergenza COVID - 19. Il dono è stato consegnato direttamente dal direttore generale di Elfi, Sergio Lorenzi, alla direzione sanitaria dell'ospedale, rappresentata dalla dottoressa  Elena Vetri. ELFI è un’azienda leader nel settore delle elettroforniture, nata come sintesi delle tante eccellenze artigiane del territorio da cui ha avuto inizio la sua storia: la Romagna.

 

"Anche questo anno- spiega Lorenzi - volevamo rendere omaggio a tutti gli operatori sanitari forlivesi impegnati contro il Covid. Eroi, a nostro avviso, un po'  dimenticati rispetto ad inizio emergenza....  Lo abbiamo voluto fare creando una catena di solidarietà e acquistando le uova di cioccolato da una associazione  di volontariato che aiuta i bambini del Sahrawi, facendoci aiutare dalla Protezione civile di Forlimpopoli, con cui collaboro. Speriamo che altri seguano il nostro esempio nel sostegno ai sanitari. "

 

 

Cerca notizia

Archivio