Lunedì 31 maggio : Giornata Mondiale senza Tabacco. Le iniziative del Sert di Forlì: "Quattro passi per smettere di fumare" e l'ambulatorio per la cura del tabagismo

Vota questo articolo
(3 Voti)

 

In occasione della Giornata mondiale senza tabacco, che si celebra ogni anno il 31 maggio, il Servizio Dipendenze Patologiche di Forlì – Ambulatorio per la cura del tabagismo – ha promosso  oggi  l’iniziativa “Quattro passi per smettere di fumare”. Gli operatori dell’ équipe Tabagismo hanno allestito uno stand informativo nel cortile interno al Servizio e si sono resi disponibili, per tutta la mattinata, ad approfondire la tematica e promuovere l’iniziativa.L’attività proposta partiva con la provocazione di eliminare una sigaretta in cambio di un’azione sostitutiva che in questo caso si concretizzava con una passeggiata insieme ad un operatore al fine di mettere in discussione il proprio rapporto con la sostanza. L’evento ha riscosso grande entusiasmo da parte delle persone coinvolte, che hanno accolto la modalità dinamica di counselling ,  sottolineando gli aspetti di innovazione e di benessere che l’attività fisica e l’ascolto hanno rilasciato. Al termine della passeggiata, ad ognuno è stato consegnato un Kit contenente materiale informativo e strumenti per attuare azioni sostitutive (lettura di un libro, bicchiere d’acqua, caramella alla menta…). 

L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con il Dipartimento di Sanità Pubblica  dell'Ausl Romagna . 

Il SerT di Forlì ha invece sempre attivo un servizio specificio, aperto tutto l'anno: l'ambulatorio per la cura del tabagismo. 

L’Ambulatorio per la cura del tabagismo  - Sert di Forlì 

L’Ambulatorio per la cura del tabagismo offre trattamenti personalizzati, concordati con il fumatore e prevede diversi percorsi: -incontri individuali in cui vengono fornite strategie comportamentali – terapia farmacologica – consulenza e sostegno psicologico.

La  valutazione avviene attraverso un colloquio di accoglienza, a cui seguirà una presa in carico multidisciplinare (medico, psicologo, educatore e assistente sociale) e la proposta di un percorso terapeutico che prevede una fase intensiva della durata di circa 3 mesi e ulteriori sedute effettuate periodicamente nell’arco di un anno. 

Le prestazioni sono gratuite e vengono erogate presso l’U.O.C. Dipendenze Patologiche di Forlì , via Orto del Fuoco, 10.  

Per informazioni e/o per fissare un appuntamento  si può contattare  0543 733475 dal lunedì al venerdì - 8,30-13,30 e il sabato - 9,00-12,00. 

Ultima modifica il Giovedì, 03 Giugno 2021 08:46
a cura della

Cerca notizia

Archivio