L'associazione Fantariciclando dona sessanta libri alla Pediatria di Forlì

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
L'associazione  Fantariciclando dona sessanta libri alla Pediatria di Forlì L'associazione Fantariciclando dona sessanta libri alla Pediatria di Forlì

 

In Pediatria a Forlì con l'occasione della Giornata Mondiale del gioco rimandata ad un tempo migliore finalmente affacciatosi, a conclusione della mostra “Nel mare della fantasia” che chiude il progetto biennale di “Quadreria in Pediatria” 2020/21 oggi 7 luglio donazione straordinaria di testi di letteratura per l’infanzia.

 

Le favole e il gioco sono per eccellenza le attività che i bambini spontaneamente utilizzano per conoscere e imparare, condividere e sviluppare abilità sociali, ovvero per crescere. I preziosi libri di favole, di storie, di fumetti, a partire dalle instancabili produzioni di autrici come Renata Franca Flamigni e Silvia Cikron Corbellini, sono donati al Reparto grazie all’impegno dell’Associazione Fantariciclando APS che anima il progetto Quadreria in Pediatria in collaborazione con il Soroptimist International Club di Forlì.

 

Il 7 luglio l’incontro nella sala accettazione del reparto di Pediatria dell’AUSL Romagna di Forlì, via Forlanini 34, la consegna di circa 60 testi al Primario Dott. Enrico Valletta da parte di Flavio Milandri, Presidente Fantariciclando, e Anabela Ferreira, Presidente Soroptimist International Club di Forlì. In rappresentanza i due Presidenti hanno condiviso il dono col Primario. Questo l’incipit del pensiero collettivo espresso: Con questo piccolo gesto continuiamo a non risparmiarci per un interessante progetto di lungo periodo dedicato ad un luogo difficile ma pieno di speranza. Per noi è stato appagante lo sguardo dei bambini e genitori che incrociamo, il Suo sostegno e quello di tutto il Reparto, quello dei molti amici e sostenitori che ispirano le nostre azioni.  

 

La strabiliante Quadreria presso Azienda USL della Romagna, Pediatria Ospedale Morgagni-Pierantoni, in via Forlanini, 34 – Forlì, è stata realizzata nell’area accettazione del Reparto. Il percorso espositivo è parte del progetto Metamuseo girovago, con il contributo della Regione Emilia- Romagna - Piano di Azione Ambientale per un futuro sostenibile 2011/2013, è presentato da Fantariciclando APS. Insieme a: Action Line, LUnGi - Libera Università del Gioco, Centro Italiano Storytelling, Esserelite, Viviforlì, Soroptimist International Club di Forlì, Les animaux improbables, Art Health Therapy School.

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Luglio 2021 12:55
a cura della

Cerca notizia

Archivio