Presentate dalla Direzione Generale di Ausl Romagna le nomine di due nuovi direttori

Nominati il Direttore Direzione Infermieristica e Tecnica Aziendale dr. Mauro Taglioni ed il  direttore della Chirurgia generale di Ravenna , prof. Giampaolo Ugolini.

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
da sx Mauro Taglioni , Mattia Altini, Tiziano carradori, Giampaolo Ugolini e Francesca bravi da sx Mauro Taglioni , Mattia Altini, Tiziano carradori, Giampaolo Ugolini e Francesca bravi

“Questi due nuovi incarichi - ha esordito Tiziano Carradori, direttore generale di Ausl Romagna - testimoniano la nostra volontà di presidiare punti strategici dei nostri servizi e al contempo promuovere i professionisti che ne esercitano la qualità. La nomina del prof. Ugolini, già nostro primario nella Chirurgia dell’ospedale di Faenza, ha una caratteristica essenziale e produce valore aggiunto perché unisce alla funzione assistenziale, anche la conoscenza e la rilevanza dell’attività di ricerca e didattica rappresentate dall’Università.
Il dott. Mauro Taglioni, andrà a ricoprire un ruolo chiave, anche nell’ottica del “Piano Nazionale di Resilienza” che prevede lo sviluppo dei servizi assistenziali sul territorio, in termini di presa in carico della cronicità e dell’integrazione fra territorio ed ospedale. Dovrà occuparsi della distribuzione equa del personale e del fabbisogno dei servizi territoriali, in modo da garantire a tutti i cittadini lo stesso trattamento”.

Prof. Giampaolo Ugolini

Professore associato Università degli Studi di Bologna, a capo della U.O. Chirurgia generale di Ravenna

Bolognese, professore Associato dal 2014 all’Università degli Studi di Bologna quale professore associato, a seguito dell’accordo realizzato fra l’Azienda e l’Università di Bologna, è nominato direttore dell’U.O. Chirurgia Generale dell’ospedale di Ravenna, mantenendo l’interim della direzione della U.O. Chirurgia Generale di Faenza.

Si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’UNIBO nel 1990, specializzandosi in Chirurgia Generale. Dopo esperienze in qualità di ricercatore in chirurgia, presso il Massachusetts General Hospital dell’Harvard University (Boston, U.S.A.) e in Chirurgia Oncologica dell’Apparato Digerente - XII Ciclo presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, nel 1996 consegue la certificazione USMLE/ECFMG (United States Medical License Examination/Educational Commission for Foreign Medical Graduates) per l’esercizio della professione medica negli USA. Lavora prima a Boston, presso il Dipartimento di Chirurgia del Massachusetts General Hospital, Harvard University, e successivamente presso la Divisione di Chirurgia Colo-Rettale, Rhode Island Hospital, Brown University, a Providence (U.S.A).

Tornato in Italia, dal 2000 al 2009 è dirigente medico al Policlinico S’Orsola, presso l’U.O. di Chirurgia d’Urgenza e successivamente nell’UO di Chirurgia Generale. Ricercatore universitario presso UNIBO dal 2009, confermato nel 2012 svolgendo la sua attività clinica in convenzione presso l’U.O. di Chirurgia Generale, e dal 1 maggio 2014 presso l’U.O. di Chirurgia Generale. Dal 2014 è professore associato presso UNIBO.

Il prof. Ugolini è esperto di Chirurgia del Tratto Alimentare (Colorettale in particolare) per patologie oncologiche, malattie infiammatorie intestinali e malattie benigne (diverticolosi, stipsi e patologie funzionali), Proctologia e Chirurgia Mini-Invasiva (Laparoscopia).

Ha progettato, allestito e coordinato il centro di Simulazione Avanzata “Orazio Campione” per l’addestramento pratico all’apprendimento degli skills di base per studenti della Scuola di Medicina. E’ ideatore del nuovo sistema di monitoraggio delle attività didattiche degli specializzandi in uso presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale, Urologia e Chirurgia pediatrica (DotLog).

Nel corso della sua attività professionale ha ricoperto diversi incarichi istituzionali: è stato membro del Comitato di Bioetica dell’Università di Bologna, segretario della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale dell’ Università di Bologna, Membro della Task Force Internazionale “Surgery in the elderly” della S.I.O.G. (Società Internazionale di Oncologia Geriatrica) e componente dell’Editorial Board dell’European Journal of Surgical Oncology. Ha partecipato al gruppo di lavoro dell’European Commission of Cancer Care (ECCO) per la stesura degli Essential Requirements for Quality Cancer Care in Colorectal Cancer e a quello per l’organizzazione del nuovo corso di Medicina in lingua inglese dell’Università di Bologna. E’ autore di oltre 80 lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali con “peer review process”, con 2136 citazioni.

Attualmente è impegnato in diversi progetti di ricerca.

  1. studio della valutazione degli Outcomes clinici in Chirurgia
  2. studio osservazionale multicentrico organizzato in collaborazione con la SIOG, Società Internazionale di Oncologia Geriatrica, AUSL Romagna e IRST di Meldola).
  3. International TaTME Registry. La UOC di Chirugia di Faenza è stato uno dei 13 centri italiani (unico in Emilia Romagna) a partecipare al registro internazionale della nuova tecnica TaTME per la resezione mini-invasiva del retto, coordinato dal Pelican Cancer Center e dall’Università di Oxford. www.tatme.surgery
  4. ESCA: Emilia-Romagna Surgical Colorectal cancer Audit. Progetto di creazione di un’attività di Audit sistematica sugli esiti della chirurgia colorettale oncologica in collaborazione con IRST Meldola, le UU.OO. di Chirurgia Generale dell’AUSL Romagna e di Piacenza e il Dutch Institute for Clinical Auditing.

dott.Mauro Taglioni

A capo della Direzione infermieristica e tecnica aziendale

Ravennate, già direttore della Direzione Infermieristica e Tecnica dell’ambito territoriale di Ravenna, consegue il diploma di Infermiere presso la Scuola per Infermieri Professionali di Ravenna nel 1986. Dopo l’abilitazione a funzioni direttive nell’assistenza infermieristica presso la Scuola per Infermieri di Imola, frequenta la Scuola speciale per Dirigenti dell’Assistenza Infermieristica “F. Olgiati” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma – Facoltà di Medicina e Chirurgia – Policlinico Universitario “A. Gemelli” dove consegue, con lode, il titolo accademico di “Dirigente dell’assistenza infermieristica”. Successivamente nel 2008, presso la stessa Università, si laurea anche in Scienze Infermieristiche e Ostetriche.

La sua carriera professionale inizia a Bologna e dopo diverse esperienze in qualità di Infermiere Professionale, caposala e coordinatore, dal 2003 al 2006 è “Dirigente Responsabile del Servizio dell’Assistenza Infermieristica, Tecnica, Ostetrica e della Riabilitazione” presso l’ospedale di Forlì, e dal 2006 al 2011 ricopre l’incarico Dirigenziale in qualità di “Dirigente Responsabile del Servizio Infermieristico e Tecnico Aziendale” dell’allora Azienda Usl di Ravenna. Successivamente assume il ruolo di Dirigente delle Professioni Sanitarie con incarico di Struttura Complessa di “Dirigente Responsabile del Servizio Infermieristico e Tecnico Aziendale”. Nel 2014, a seguito della nascita dell’Azienda Usl della Romagna, è responsabile del Servizio Infermieristico e Tecnico – Ambito Territoriale di Ravenna nonché coordinatore della Direzione Infermieristica e Tecnica di Area Ospedaliera. Dal 2015 al 2016 ricopre anche l’incarico pro-tempore di direttore della struttura complessa ‘Sviluppo Organizzativo, Formazione e Valutazione’.

Nell’ambito dei vari incarichi di natura dirigenziale, il dottor Taglioni ha maturato una consolidata esperienza professionale in pianificazione, programmazione e implementazione di nuove strutture e relativi modelli organizzativi, anche attraverso la partecipazione a progetti di ricerca e sviluppo professionale e con una particolare attenzione agli aspetti dell’integrazione delle professionalità nell’ottica del lavoro per processi e nella presa in carico globale della persona assistita.

Al suo attivo ha docenze e relazioni a corsi e convegni regionali e nazionali.

Ultima modifica il Giovedì, 08 Luglio 2021 13:03
a cura della

Cerca notizia

Archivio