Donati 500 euro alla Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Bufalini

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

L’Azienda USL della Romagna ringrazia Giulia del Cherico e Mattia Follari unitamente alla Compagnia teatrale cesenate “Quinte Strappate” di cui fanno parte, per la donazione di 500 euro a favore della Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

La somma è stata ricavata dallo spettacolo “(non) E’ troppo presto. Avventure di bambini nati prima”, nato su iniziativa di Giulia e Mattia, genitori di Leonardo, un bimbo venuto alla luce al Bufalini a sole 28 settimane nell’aprile 2011, con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della prematurità e raccogliere fondi a favore del reparto cesenate.

La consegna è avvenuta questa mattina, alle ore 12.30, nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Bufalini, alla presenza di Giulia del Cherico e Mattia Follari, del presidente dell'associazione culturale teatrale "Quinte Strappate" Marco Mancini, del direttore del reparto Augusto Biasini e della coordinatrice infermieristica Francesca Fiuzzi.

“L’associazione culturale teatrale “Quinte Strappate”, che ha prodotto questo spettacolo - ha detto Marco Mancini - è orgogliosa di poter fare questo dono alla Terapia Intensiva Neonatale. L’associazione ci tiene inoltre a ringraziare tutti i soci per il lavoro e grande impegno gratuito, senza i quali niente di tutto questo sarebbe stato possibile. Ci auguriamo che lo spettacolo dia ancora molti frutti, per dare a molto altro pubblico la possibilità di conoscere la realtà della terapia intensiva neonatale”.

Letto 1282 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Febbraio 2017 12:23
a cura della

Cerca notizia

Archivio