Mercoledì, 12 Aprile 2017 12:46

Garantire e Promuovere il Diritto alla Salute , oggi: Vulnerabilità e Minori (Forlì, 5 - 6 maggio):

Vota questo articolo
(2 Voti)
Garantire e Promuovere il Diritto alla Salute , oggi: Vulnerabilità e Minori (Forlì, 5 - 6 maggio):

 

Associazione Salute e Solidarietà

Garantire e Promuovere il Diritto alla Salute , OGGI:

Vulnerabilità e Minori

Sala Pieratelli

Ospedale Morgagni Pierantoni

Forlì

Venerdì 5 maggio (14.30-18.30) e Sabato 6 maggio (9-12)

I soggetti vulnerabili riportano un bisogno sanitario, cui si affianca immediatamente un bisogno di salute più ampio: senza lavoro, con abitazioni insicure, poco alfabetizzati, con famiglie frammentate e affetti lontani si muovono in cerca di cura, sapendo che non possono “stare bene” altrimenti.La Camera dei Deputati, il 29 marzo scorso, ha approvato il Disegno di Legge n. 1658-B recante “Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati”. La legge si applica al "minore straniero non accompagnato": E' stabilito il divieto di respingimento alla frontiera di minori stranieri non accompagnati……Per riflettere su migrazione, immigrazione, salute, l'Associazione ha voluto riunire attorno ad un tavolo tutti i soggetti che ogni giorno studiano e si occupano di queste persone e delle loro problematiche, che non possono più essere trattate come un'emergenza.

L'Associazione Salute e Solidarietà si è costituita nel 2017, partendo dall' esperienza dell'attività "volontaria", svolta dal 2009 sia  presso l'ambulatorio del Centro di Ascolto Buon Pastore di Forlì (Caritas) che in ospedale dai medici (MMG e ospedalieri) e infermieri. L'associzione con l'Ausl della Romagna, ed è in rete con gli organismi istituzionali e le molteplici realtà associative presenti sul territorio . Le sue attività sono rivolte e dedicate a tutti coloro, italiani e stranieri, che si trovino , temporaneamente o permanentemente, non in grado di essere assistiti  dal SSN . Per informazioni: cunivanni@libero.it;daniela.valpiani@auslromagna.it

 

Saluti Istituzionali

Presentazione del Seminario: dottoressa Daniela Valpiani

Moderatori: dottor Lucio Boattini (direttore del distretto socio-sanitariod i Forlì) e dottor Enrico valletta (direttore Uo Pediatria di Forlì)

Migrazioni. Che cosa è cambiato negli ultimi dieci anni

Marianna Parisotto

Centro di Salute Internazionale- APS (Associazione di Promozione Sociale) Università degli Studi di Bologna

Dinamiche migratorie e nuove generazioni: traiettorie, interazioni e progettualità".

Alessandro Bozzetti ( Dipartimento di Sociologia- Scienze Politiche - Università di Bologna)

Immigrazione e accesso ai servizi sanitari: Governance possibile o

Disuguaglianze inevitabili?

Salvatore Geraci (Società Italiana Medicina delle Migrazioni- Area Sanitaria Caritas Roma)

Salute mentale e immigrazione: la situazione oggi.

Marco Mazzetti (Psichiatria e Pediatria, Area Sanitaria Caritas Roma.)

Salute mentale e percorsi di inclusione: gestione integrata o integrazione del paziente?

Claudio Ravani ( Direttore Psichiatria Az. della Romagna)

Round table

Sabato 6 maggio (dalle 9 alle 12)

Sala Pieratelli - ospedale di Forlì

Coordina dott. Pierluigi Rosetti (Responsabile Unità Operativa Politiche Abitative e Disagio dell’adulto)

Partecipano:

Laura Gaspari (“Ambulatorio bambini immigrati,” Forlì)

Stefano Rambelli (presidente Coop GENERAZIONI Sadurano)

Angela Fabbri (Centro Aiuto alla Vita)

Coop Paolo Babini

.

 

 

Letto 209 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Aprile 2017 10:57

Archivio