Mercoledì, 10 Maggio 2017 11:12

Giornta del Medico di Rimini con lectio magistralis del professor Parini

Vota questo articolo
(0 Voti)
Il presidente dell'Ordine di Rimini, dottor Maurizio Grossi Il presidente dell'Ordine di Rimini, dottor Maurizio Grossi

Si prospetta davvero emozionante, per il "mondo medico" del Riminese, la mattina di sabato prossimo, 13 maggio. A partire dalle ore 9:30, presso il Centro Congressi del mitico Grand Hotel di Rimini (parco Federico Fellini) si svolgerà infatti l'ottava Giornata del Medico e dell'Odontoiatra, col giuramento dei nuovi medici e le medaglie di merito ai "decani" della professione. Ospite d'eccezione, il professor Paolo Parini, Direttore della Divisione di Chimica Clinica del prestigioso “Karolinska Instituded” di Stoccolma. Di fronte ai 50 medici e odontoiatri neo laureati che faranno il solenne giuramento professionale, e ai decani della medicina che riceveranno un riconoscimento per i 50 e 60 anni di laurea, il professor Parini terrà una lectio magistralis sul tema, sempre attualissimo, “Rapporto tra Scienza ed Etica”. Riminese, iscritto all’Ordine dei Medici di Rimini, maturità scientifica presso il Liceo Einstein poi laurea con lode e specializzazione in Gastroenterologia all’Università di Bologna, il professore è uno dei massimi esperti mondiali della clinica del metabolismo lipidico e delle relative applicazioni al trattamento delle patologie cardiovascolari e delle nefropatie.

Alla cerimonia sono invitati il Vescovo di Rimini, Monsignor Francesco Lambiasi, il Prefetto dottoressa Gabriella Tramonti e il sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Aprirà la mattinata il dottor Maurizio Grossi, Presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Rimini. E' ormai una tradizione dell'Ordine di Rimini quella della Giornata per ufficializzare l’ingresso nella professione medica e odontoiatrica dei neo laureati con la pubblica lettura del Giuramento Professionale e per premiare i decani della medicina. Quest’anno oltre a tre medaglie d’oro per i 50 anni (dottori Gioele De Luigi, Ettore Ranocchi e Giuseppe Tassani) saranno consegnate cinque medaglie per i 60 anni di professione (dottoressa Annamaria Bernacchia e dottori Lucio Buzzoni, Luigi Fabbri, Attilio Mazzocchi e Adriano Zanca).

La Cerimonia è pubblica e aperta alla cittadinanza. Al termine sarà offerto  un rinfresco sulla splendida cornice della terrazza del Grand Hotel.

Letto 90 volte

Archivio