Teatro Bonci “sold out” ieri pomeriggio per il concerto benefico “Musica stellare” che ha visto protagonista sul palco l’Orchestra Maderna Junior condotta dal Maestro Valter Bernardeschi con regia e voce recitante di Gianfranco Gori.

I giovani allievi del Conservatorio hanno incantato la platea suonando le suggestive musiche “fantascientifiche” di Star Wars. Sul finale a sorpresa, coreografie e combattimenti  dei personaggi di Star Wars  della ASD Force Academy, hanno rievocato i  leggendari duelli con le spade laser di Star Wars.

Un grande evento “stellare” che è arrivato a raccogliere circa 3500 euro a favore del progetto dell’Ausl “Pediatria a Misura di Bambino” finalizzato alla raccolta fondi per la Clown terapia  nelle aree pediatriche dell’ospedale Bufalini.

L’Orchestra Junior fin dai suoi esordi si è esibita pubblicamente per eventi particolari dell’anno accademico e della realtà cittadina. In particolare negli ultimi anni si è consolidata quale punto di riferimento per progetti di solidarietà importanti del territorio, svolgendo appieno la sua funzione a un tempo formativa musicale nonché educativa e di sensibilizzazione nei confronti dei più giovani e della cittadinanza.

L’idea del M° Bernardeschi, ha lo scopo di coniugare lo spirito di solidarietà con la promozione della cultura musicale nei riguardi delle giovani generazioni, con l’obiettivo di sottolineare l’importanza della musica anche nei percorsi di cura, quale leva per favorire la guarigione e sostenere lo stato psicologico dei piccoli pazienti ricoverati.

L’Azienda USL della Romagna ringrazia sentitamente il Conservatorio Bruno Maderna, l’Orchestra Maderna Junior, il Consorzio Romagna Iniziative, Pubblisole e Credito Cooperativo Romagnolo e tutte le persone intervenute, che con il loro prezioso contributo hanno sostenuto questo importante progetto di solidarietà a favore dei piccoli degenti delle aree pediatriche dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

Pubblicato in News

Domenica 12 novembre alle ore 17, al Teatro Bonci di Cesena, andrà in scena il concerto benefico "Musica Stellare" dell’orchestra Junior del Conservatorio Maderna, che si esibirà in musiche da film a favore del progetto" Pediatria a Misura di bambino" per sostenere la clown terapia nelle aree pediatriche dell'ospedale Bufalini di Cesena.

Info e prenotazioni dal 6 novembre presso Associazione Aquilone di Iqbal

telefono 0547353968, cellulare 3929890427 info@aquiloneiqbal.it

Pubblicato in Notizie dal sito

Ancora una generosa donazione a favore dell’Unità Operativa Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale Pediatrica dell’Ospedale Bufalini di Cesena. L’Associazione "Insieme per il Cesena", nata nel 2017 dall'unione dei tre club Forza Cesena – Club Kick-Off, Club S.Egidio e Club Torcida Bianconera – ha donato al reparto una pompa a siringa per l’infusione, del valore di 1500 euro (iva esclusa).La donazione è frutto dell’incasso delle iniziative solidali organizzate dall’Associazione cesenate, la cui particolarità è quella di essere “guidata” da 3 presidenti: Johnny Pastorelli, Diego Ridolfi e Giuliano Gardelli.

Alla consegna ufficiale, avvenuta in reparto, erano presenti i consiglieri dell’Associazione “Insieme per il Cesena”, il direttore della Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale Pediatrica di Cesena Marcello Stella, la coordinatrice infermieristica Francesca Fiuzzi ed Elisabetta Montesi responsabile fundraising per l’Azienda della Romagna (insieme nella foto). Si tratta – ha sottolineato il dottor Marcello Stella – di uno strumento prezioso in quanto ci consente di somministrare dosi di farmaco o nutrizione, con elevata precisione, seguendo le specifiche necessità di ogni singolo neonato, nel modo più sicuro e meglio tollerabile. E’ inoltre dotato di una protezione dalle defibrillazioni e può essere utilizzato in modalità portatile”.

L’Azienda USL ringrazia sentitamente “Insieme per il Cesena” e tutti i tifosi che partecipando alle iniziative organizzative dall’Associazione hanno contribuito a questa nuova generosa donazione.

Pubblicato in Notizie dal sito

Venerdì 17 novembre, alle ore 20.30, al Teatro Bogart di Cesena andrà in scena lo spettacolo solidale "Note di Vita" promosso dall’associazione di promozione sociale LiberaMente. Il ricavato dell'evento sarà devoluto al progetto “Il Mio Futuro a Piccoli Passi” della Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Bufalini di Cesena per l'acquisto della RETCAM.

Pubblicato in Notizie dal sito

Nuova iniziativa dell’Associazione Valori e Libertà per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di una apparecchiatura per il reparto di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale Bufalini di Cesena

Pubblicato in Notizie dal sito

 

La Settimana per l’Allattamento Materno (SAM) – dal 1 al 7 di ottobre tutti gli anni raggruppa gli sforzi di tutti i promotori dell’allattamento materno, dei governi e degli enti per sensibilizzare l’opinione pubblica e per generare sostegno, utilizzando un tema diverso ogni anno. Il tema della SAM è lanciato dalla WABA, World Alliance for Breastfeeding Action ossia Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento, un’alleanza mondiale di individui, reti ed organizzazioni che proteggono, promuovono e sostengono l’allattamento al seno, basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia Globale per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambini dell’OMS e dell’UNICEF.

La SAM 2017 celebra la collaborazione per il bene comune, che dà risultati sostenibili migliori della somma dei singoli sforzi.  Il logo, che rinforza l’importanza del sostegno, è stato progettato da Ammar Khalifa e commissionato dalla WABA

Obiettivi della Settimana per l’Allattamento Materno 2017

  1. INFORMARE: Comprendere l’importanza di lavorare insieme nelle quattro Aree Tematiche
  2. RADICARE: Riconoscere il proprio ruolo e la differenza che si può fare nella propria area di lavoro
  3. STIMOLARE: Andare incontro agli altri per individuare aree di interesse comune
  4. FARE RETE: Lavorare insieme per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile entro il 2030

Per il 5° anno la Regione Emilia Romagna patrocinia il Flashmob per l’allattamento nelle proprie piazze. L’evento inizierà alle ore 10:30 di sabato 7 ottobre presso il Chiostro di San Mercuriale (P.zza Saffi) a Forlì dove come consuetudine parteciperà anche il personale del Centro Famiglie (in caso di pioggia nella saletta adiacente) e a Cesena in piazza del Popolo.

Il  Dipartimento Trasversale Salute Donna, Infanzia e Adolescenza di Forlì- Cesena dell’Ausl della Romagna  in occasione della SAM, vuole invitarvi a partecipare al concorso: “L’allattamento a modo mio”. 

Chiunque volesse partecipare all’iniziativa potrà inviare all’indirizzo e-mail: allattamentoamodomio.fc@auslromagna.it  (dal 15 al 25 settembre) fotografie, poesie, racconti, rappresentazioni grafiche, disegni e tutto quello che associate all’esperienza o all’idea che avete dell’allattamento. Tutti possono partecipare. Date ali alla fantasia!

Ricordatevi di inviare insieme all'elaborato la liberatoria, debitamente compilata , che troverete in allegato

Il 7 ottobre, in occasione del Flashmob, verranno esposte le opere ricevute e verranno premiate le migliori con un piccolo omaggio.

Vi aspettiamo

Le ostetriche, infermiere e assistenti sanitarie del Dipartimento.

Pubblicato in Notizie dal sito

Nell’ambito dell’annuale Festa della Centrale del Latte, prevista il prossimo 24 settembre, dalle ore 14.30 alle 19, a Cesena (via Violone di Gattolino 201 - Martorano di Cesena)  sarà promossa l’iniziativa solidale e di sensibilizzazione “Il latte che aiuta i bambini” per il sostegno alla clown terapia nelle aree pediatriche dell’ospedale Bufalini di Cesena, come approccio terapeutico nella riduzione della percezione del dolore e dell’ansia nei bambini durante l’esperienza del ricovero ospedaliero e nella somministrazione delle cure.

Sarà dedicato uno spazio specifico dove presenzieranno clown dottori con  materiale informativo a disposizione, qualche gadget (nasi rossi) per i bimbi e un intervento dei clown tra il pubblico.

Sarà interamente devoluto al progetto il ricavato della vendita del latte fresco in quella giornata.

Pubblicato in Notizie dal sito
Venerdì, 11 Agosto 2017 09:09

Torneo benefico a Cesenatico

Si svolgerà il 23 agosto un torneo di Burraco e Maraffone, al Bagno Florida 66 di Cesenatico Levante. Il ricavato sosterrà l'acquisto di un'apparecchiatura per la Nefrologia e Dialisi dell'Ospedale "Bufalini" di Cesena.

Tutti i dettagli nell'allegata locandina.

Pubblicato in Notizie dal sito

All’ospedale Bufalini di Cesena è stato eseguito nei giorni scorsi un prelievo multiorgano a cuore fermo da paziente deceduto per arresto cardiaco irreversibile.
Per il nosocomio cesenate è la seconda donazione a cuore fermo a scopo di trapianto portata termine con successo negli ultimi 10 mesi. La prima era stata effettuata a settembre dello scorso anno ed in entrambe le circostanze su pazienti ricoverati nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, diretta dal Dr Vanni Agnoletti.  

Si tratta di un intervento innovativo - in Italia viene effettuato in pochissimi centri d’eccellenza - che per l’Azienda USL della Romagna, da sempre impegnata attivamente a sostenere e promuovere la donazione di organi e tessuti a scopo di trapianto, rappresenta un risultato importante, di assoluta rilevanza nazionale.“Normalmente – spiega il dottor Vanni Agnoletti – si procede al prelievo di organi quando  c’è la morte cerebrale ma il cuore batte ancora”. Il prelievo di organi da donatore a cuore fermo è una procedura diversa e più complessa che, come previsto dalla normativa, contempla l’attivazione della circolazione extracorporea e richiede l’intervento contemporaneo e coordinato di molte figure specialistiche.

Le complesse procedure sono state attuate sotto la guida del Coordinatore locale Comitato Organi e Tessuti Dr Andrea Nanni, dell’infermiera di coordinamento Manila Prugnoli, del rianimatore esperto in circolazione extracorporea Dr Alessandro Circelli  e coadiuvati costantemente dal Centro di Riferimento Trapianti Regionale di Bologna diretto dalla Dr.ssa Gabriela Sangiorgi. Complessivamente le operazioni hanno coinvolto per circa 10 ore consecutive circa trenta professionisti medici afferenti alle Unità operative di Anestesia e Rianimazione, Radiologia, Chirurgia Vascolare e diversi infermieri coordinati da Paola Ceccarelli dirigente della Direzione Infermieristica e Tecnica di Cesena, ed, in entrambi i casi, hanno consentito all’equipe di chirurghi diretta dal Prof. Antonio Pinna di effettuare il prelievo e i successivi trapianti di fegato e reni avvenuti alla Clinica Chirurgica Universitaria dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna.

Per l’anno in corso, grazie alla sensibilità dei cittadini che dimostrano di avere compreso l'importanza dell'atto donativo, l’Azienda Usl della Romagna registra numeri da record nell’attività di prelievo: il solo ospedale Bufalini in meno di sei mesi ha effettuato 12 donazioni multiorgano che hanno consentito il prelievo e il successivo trapianto di 37 organi, collocandosi  al momento al primo posto in Emilia Romagna per numero di prelievi

Pubblicato in Notizie dal sito
Pagina 1 di 2

Archivio