Visualizza articoli per tag: pediatria a misura di bambino

Consegnato in Pediatria e Terapia intensiva Neonatale e Pediatrica dell’Ospedale Bufalini il ricavato dell’undicesima edizione dell’“Emiday”, concerto esibizione di band musicali, in memoria di Emiliano Bagnoli, giovane musicista scomparso prematuramente diversi anni fa

“L’iniziativa – dichiara Nicola Rossi, amico che insieme al padre di Emiliano, organizza l’evento - ha l’obiettivo di ricordare l’amico musicista abbinando ad un momento festoso una buona causa, che è quella di alleviare le sofferenze ai bambini ricoverati, proprio come avrebbe voluto Emiliano. L'edizione di quest'anno è stata organizzata al Parco Campana di San Mauro Mare in collaborazione con l'associazione Amare San Mauro, principalmente nella persona di Devis Vittori. Vogliamo ringraziare tutte le band che sono salite sul palco, Gli Alternativa, il Vaso di Pandora di Bologna, i Leskee Gooda (La band dove cantava Emi) e i Poisonivies & the steady di Correggio; i clown di corsia che hanno allietato tutti i bambini presenti, gli animatori del San Mauro Village e tutti i volontari che si sono adoperati attivamente durante la serata. Infine vogliamo ringraziare Amadori Group, che con il proprio contributo ha reso possibile organizzare la serata, Camac arti grafiche per la realizzazione delle magliette, e tutti gli altri sponsor che hanno contribuito. Speriamo di vedervi numerosi alla prossima edizione”.

L’Azienda USL e tutti i professionisti ringraziano gli organizzatori dell’EMIDAY , tutte le persone e le numerose famiglie con bambini, che anche quest’anno hanno contribuito a devolvere, in memoria di Emiliano Bagnoli, la somma di 900 euro a favore del progetto ‘Pediatria a Misura di Bambino’.

Pubblicato in Notizie dal sito

Sabato 20 luglio, al Parco Campana di San Mauro Mare, si svolgerà l’undicesima edizione dell'Emiday, serata benefica dedicata alla memoria di Emiliano Bagnoli, prematuramente scomparso nel 2008. A partire dalle ore 19 si esibiranno sul palco le band musicali IL VASO DI PANDORA, LESKEE GOODA, POISON IVIES. Saranno inoltre presenti stand gastronomici e animazione. Il ricavato della serata sarà devoluto al progetto "Pediatria a misura di bambino" dell’Ospedale Bufalini di Cesena

Pubblicato in Notizie dal sito

Un camioncino carico di “Topolino” per la Pediatria di Cesena. Claudia Cesaroni e Carlo De Nicu, giovane coppia di Siena, hanno deciso di donare la loro collezione di fumetti fine anni ’80, nella speranza di rendere più confortevole la permanenza dei piccoli degenti in ospedale.  Circa 1000 numeri, che andranno ad arricchire gli angoli lettura delle aree pediatriche.

Musicisti per passione, Claudia e Carlo sono venuti a conoscenza del progetto Pediatria a Misura di Bambino in occasione della loro partecipazione alla prima edizione cesenate dei  Rockin’ 1000, grazie al contatto  con  altri amici e colleghi musicisti , che tradizionalmente sostengono a vario titolo  il progetto di solidarietà. Così, alla prima occasione hanno deciso di sostenere la buona causa, con la donazione di una collezione trentennale dello storico quanto amato fumetto della Disney.

La consegna è avvenuta ieri pomeriggio nella sala giochi della Pediatria,  alla presenza del dottor Marcello Stella primario del reparto e di Elisabetta Montesi, responsabile Fundraising dell’Ausl i quali hanno ringraziato i donatori per questo gesto, sottolineando che tale generosità contribuisce all’umanizzazione dell’assistenza.

Pubblicato in Notizie dal sito

Nuova donazione a favore del progetto ‘Pediatria a Misura di Bambino’. Questa volta il sostegno arriva da un gruppo di dipendenti dell’ospedale Bufalini di Cesena, in particolare dai colleghi delle Officine di Manutenzione e dell’Ufficio Tecnico che il 19 dicembre scorso hanno organizzato una serata benefica allo scopo di raccogliere fondi da devolvere al progetto dell’Ausl a favore dei piccoli pazienti ricoverati in ospedale.

L’iniziativa -  che è stata possibile anche grazie al contributo di Sport Center, Stazione di servizio Eni di Biondi Gianfranco, Salumificio Delvecchio, Ristorante Ca'ad Pancot, Bar pizzeria Gattomatto, SaloneM di Manuela Brasini – ha permesso di raccogliere 500 euro che sono stati consegnati in Pediatria.  

“A nome dell’AUSL Romagna – affermano il primario della Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica del Bufalini dottor Marcello Stella e la responsabile del progetto ‘Pediatria a Misura di Bambino’ Elisabetta Montesi  -  desideriamo esprimere un ringraziamento particolarmente sentito a tutti i colleghi delle Officine di Manutenzione del Bufalini e dello staff dell’Ufficio Tecnico, alle aziende del territorio e alle persone che partecipando all’evento hanno contributo alla donazione. Questa iniziativa ci rende molto contenti, anche perché arriva da un gruppo di dipendenti, denotando spirito di solidarietà e appartenenza all’Azienda”.

Pubblicato in Notizie dal sito

Ammonta a 10mila euro la somma raccolta con la quarta edizione della "StraCesena – La Corsetta per Bene", corsa di beneficenza svoltasi il 27 maggio scorso a sostegno dei progetti di "Pediatria a misura di bambino" dell'Ospedale M. Bufalini di Cesena.
Questa mattina, lunedì 10 dicembre, nel reparto di Pediatria dell'Ospedale M. Bufalini di Cesena si è svolta la cerimonia ufficiale di consegna. Accanto al Sindaco Paolo Lucchi, al Direttore del reparto Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale dottor Marcello Stella, al Direttore del reparto Ostetricia-Ginecologia dottor Patrizio Antonazzo, al medico di Direzione Sanitaria del Bufalini dott.ssa Chiara Benedetti, alla coordinatrice infermieristica del reparto Pediatria e Terapia Intensiva Neonatale dottoressa Paola Sama, alla responsabile del progetto “Pediatria a misura di bambino” Elisabetta Montesi e ai clown dottori Alberto Dionigi e Laura Tarsitano, erano presenti gli organizzatori dell’iniziativa – per Matilde Studio Luca Toni, per Saraghina Group Fabio Fabbri, per la Uisp Davide Ceccaroni – che hanno consegnato il maxi – assegno.
Saranno inoltre donate circa 1.000 t-shirt "StraCesena" alla Caritas di Cesena per un'ulteriore aiuto a chi è in difficoltà.
Grande soddisfazione da parte di tutti per il risultato raggiunto, reso possibile dall’impegno dei numerosissimi cesenati di tutte le età che hanno partecipato alla StraCesena, dalle tante aziende partner che hanno creduto nel progetto e dai tanti volontari che hanno collaborato all’organizzazione. In tutto ‘la Corsetta per bene’ ha messo in moto circa 2.500 persone, unite dalla volontà di dare il proprio contributo alle famiglie della città.
Un successo che si aggiunge a quello delle prime edizioni, con giornate di festa per la città che hanno visto partire negli anni precedenti complessivamente circa 6.000 persone tra famiglie, sportivi e non, "colorando di arancio" le vie di Cesena e sottolineando con il sorriso l'importanza di vivere con uno stile di vita sano anche momenti solidali.
In ogni edizione centratissimo anche l’obiettivo solidale: fin dal primo anno con il ricavato devoluto a favore di Anffas Cesena, proseguito poi con il sostegno al fondo per l’attività sportiva dei minori in stato di povertà del Comune di Cesena e successivamente a favore di “Pediatria a misura di bambino”, ammonta a circa 35.000,00 € il ricavato ad oggi. Tutto questo grazie alla sensibilità dei partecipanti, ma anche grazie al fondamentale sostegno dei volontari e dei partners della manifestazione.
Iniziano già infatti i preparativi per la nuova edizione: appuntamento nel 2019!

Pubblicato in Notizie dal sito

Cerca notizia

Archivio

Mi piace