images/headers/striscia_sfondo_A4.jpg

L’attività didattica seminariale si svolge presso le sedi di Cesena su moduli di 4 ore (9:00 - 13:00 e/o 14:00-18:00), nelle date indicate nel seguente calendario periodicamente aggiornato:

 
Al termine di ogni lezione, lo studente è tenuto a compilare il questionario di valutazione del corso

Contenuti del corso

I contenuti sono riferiti alle seguenti aree:

A. MEDICINA
Medicina di laboratorio; Metodologia clinica; Neurologia e Psichiatria; Medicina interna; Terapia medica; Medicina d’urgenza; Oncologia medica; Geriatria; Patologia clinica

B. AREA MATERNO INFANTILE
Pediatria generale; Terapia pediatrica; Neuropsichiatria infantile; Pediatria preventiva

C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA

D. MEDICINA DEL TERRITORIO
Attività presso consultori, ambulatori e laboratori, Medicina preventiva, Igiene ambientale, Medicina del lavoro, Igiene e profilassi

E. ATTIVITA' MEDICA GUIDATA AMBULATORIALE E DOMICILIARE

F. ATTIVITA' MIRATA ALL’ACQUISIZIONE DI TECNICHE DIAGNOSTCO-TERAPEUTICHE

Articolazione oraria

L’articolazione oraria è così suddivisa:

Seminari di tipo clinico

Come da calendario

500 ore

Seminari interdisciplinari

Come da calendario

300 ore

Incontri con i coordinatori

Su proposta degli stessi

120 ore

Incontri con i Tutor

Da concordare individualmente

80 ore

Autoformazione

Es. pdf FAD, Residenziale, previa autorizzazione del Coordinatore (80 KB)

400 ore

Elaborazione tesi

Da concordare con il Coordinatore

200 ore

Totale

 

1.600 ore

 

Rilevazione delle presenze

La frequenza dell’attività didattica viene registrata attraverso l’uso del badge in dotazione (tasto "8" prima delle marcature di ingresso ed uscita).

Il cartellino marcatempo, si configura perciò come un’attestazione di presenza alle attività seminariali attraverso la quale poter verificare la regolarità dell’attività svolta.

Nel caso in cui il tirocinante dimentichi di effettuare la timbratura o in caso di impossibilità ad effettuarla per giustificati motivi, deve regolarizzarla secondo le modalità concordate.

Il recupero delle assenze ai seminari è obbligatorio e sarà concordato ed autorizzato dai Coordinatori dell’attività seminariale.