Proposte formative per le scuole per la promozione della salute e della cultura della sicurezza
Email Stampa

Progetto

2020-21
Un viaggio fra storia, arte, musica, cinema e letteratura… in un mondo che cambia.
Contrasto ai comportamenti a rischio: dipendenze con sostanze d'abuso e gioco d'azzardo
  • Studenti
  • Secondaria di 2°
  • Cesena
  • Forlì
  • Ravenna
  • Rimini
L’intervento è potenzialmente diffusibile in tutto il territorio romagnolo. Si raccoglieranno le richieste pervenute e si bilanceranno sulla base delle disponibilità. Sarà valutato di volta in volta se realizzare l’intervento in presenza o da remoto tramite piattaforma didattico-interattiva, a seconda dell’evolversi della situazione epidemiologica e delle disposizioni in merito alla sicurezza e salute pubblica.
Studenti delle classi 5^ delle scuole secondarie di II grado
La cannabis è la sostanza illegale maggiormente utilizzata dagli adolescenti e il suo consumo a livello della popolazione scolastica appare in continuo aumento. Tale consumo non è accompagnato, in genere, da adeguati livelli di consapevolezza e di scelta responsabile.
Contenuti:
• La cannabis: effetti, effetti collaterali, rischi. Usciamo dalla descrizione per giungere ad una spiegazione.
• Storia della cannabis, da Erodoto ai giorni nostri
• Azione dei cannabinoidi esogeni e degli endocannabinoidi sul Sistema Nervoso Centrale
• Responsabilizzare gli adolescenti rispetto ai propri comportamenti
• Aiutare i giovani consumatori di cannabis ad una autovalutazione del proprio consumo
• Stimolare la conoscenza e l’approfondimento della storia e della scienza rispetto al mondo delle sostanze psicoattive
Un incontro di due ore con la classe, impostato come vera e propria “lezione” frontale, stimolando gli studenti a studiare questo mondo che, come tutto nella vita, richiede cultura, competenze e giudizio. L’incontro sarà condotto dal Dr. Edoardo Polidori.
Servizi dell’AUSL:
SERT Forlì
Edoardo Polidori - U.O. Dipendenze Patologiche di Forlì
Edoardo Polidori – edoardo.polidori@auslromagna.it Tel. 335 5791867