Proposte formative per le scuole per la promozione della salute e della cultura della sicurezza
Email Stampa

Progetto

2020-21
Contrasto ai comportamenti a rischio: dipendenze con sostanze d'abuso e gioco d'azzardo
  • Non Docenti
  • Secondaria di 2°
  • Forlì
  • Rimini
L’intervento è potenzialmente diffusibile a livello locale. Si raccoglieranno le richieste pervenute entro i termini previsti e si bilanceranno sulla disponibilità degli operatori coinvolti.
A seguito dell’emergenza Covid19 si valuteranno le opportunità di rimodulazione delle diverse attività in accordo con le scuole a secondo della situazione epidemiologica e organizzativa che si verrà a verificare.
Personale ATA degli Istituti di secondo grado.

I collaboratori scolastici spesso in virtù delle mansioni specifiche previste dal loro ruolo professionale instaurano delle relazioni significative con molti studenti durante l’intervallo o nel cambio dell’ora e possono aver un ruolo strategico nell’individuare potenziali situazioni a rischio, come nel favorire l’accesso a efficaci canali di aiuto e sostegno. Si pone quindi la necessità di rafforzarne le competenze con conoscenze specifiche sul mondo delle sostanze e dipendenze comportamentali offrendo spunti per la riflessione e strumenti operativi per concettualizzare e intercettare precocemente il disagio favorendone l’intercettazione precoce e il corretto invio ai servizi dedicati. L’innovazione del progetto riguarda anche l’attenzione alla relazione e alla comunicazione sia tra insegnanti e collaboratori scolastici che tra collaboratori stessi, al fine di migliorare il clima scolastico e accrescere il benessere individuale e collettivo.
- Promuovere le competenze relazionali-comunicative del personale A.T.A.
- Aumentare il coinvolgimento del personale ATA nell’individuare situazioni a rischio;
- Fornire strumenti operativi al fine di riconoscere situazioni di disagio ed intervenire in maniera adeguata

territorio di Forlì: Il progetto prevede 2 incontri da 2 ore ciascuno con il personale A.T.A. svolti dagli operatori dell’Equipe Prevenzione dell’U.O.C. Dipendenze Patologiche dell’AUSL.
territorio di Rimini: il progetto prevede 1 incontro da 3 ore con il personale A.T.A. condotto dagli operatori dell’Equipe Prevenzione dell’U.O.C. Dipendenze Patologiche dell’AUSL. Romagna/Rimini– Riccione.

Contenuti:
- Adolescenza, compiti di sviluppo specifici, possibili blocchi evolutivi e fattori di rischio
- Discussione e confronto sul ruolo del personale A.T.A., sulla collocazione all’interno dell’istituzione scuola, nel complesso raccordo tra studenti e personale docente
- Presentazione del Servizio SerD
- Sostanze psicoattive (legali ed illegali) e dipendenze comportamentali
Strategie operative nelle situazioni di crisi


Servizi dell’AUSL: Dipendenze Patologiche Ser.T Forlì
Dipendenze Patologiche Ser.T Rimini



Forlì - Calceglia Katia: katia.calceglia@auslromagna.it 0543 733463
Rimini - Patrizia Barchiesi _ patrizia.barchiesi@auslromagna.it