Proposte formative per le scuole per la promozione della salute e della cultura della sicurezza
Email Stampa

Progetto

2020-21
Conoscenza Percorsi Sanitari
  • Docenti
  • Studenti
  • Secondaria di 2°
  • Forlì
A seguito dell’emergenza Covid19 si valuteranno le opportunità di rimodulazione delle diverse attività in accordo con le scuole a secondo della situazione epidemiologica e organizzativa che si verrà a verificare.
Docenti e studenti di scuola secondaria di 2° grado classi V°
Il tema della donazione rappresenta un aspetto educativo rilevante nella società contemporanea. Il progetto si propone di contribuire a formare cittadini attivi, consapevoli e responsabili del loro futuro e soprattutto, disponibili a rispondere ai bisogni sociali e di salute anche con il “dono” che, in situazioni di emergenza come quella attuale, diviene ancora più importante e necessario. Le trasfusioni di sangue/plasma, il trapianto di midollo osseo e il trapianto di organi e tessuti, rappresentano un bisogno primario di salute. Tutti i professionisti e gli operatori della rete donativo-trapiantologica si stanno impegnando per continuare la loro attività, mettendo in atto tutte le misure volte a tutelare la sicurezza e la salute sia del donatore che del ricevente, ma resta fondamentale il contributo che ogni singolo cittadino può dare, se sensibilizzato e informato. Dobbiamo riuscire a comunicare ai cittadini che la cultura della donazione è parte integrante e fattore fondamentale di un’autentica pratica della solidarietà, di un’etica civile altruistica.
Un piccolo stralcio di un dialogo del Dr.Massimo Recalcati […] “Non è forse questa la tremendissima lezione del Covid-19? Nessuno si salva da solo; la mia salvezza non dipende solo dai miei atti, ma anche da quelli dell’Altro” […] fa riflettere sull’importanza di da dare valore al senso di comunità.
Nel territorio forlivese è attiva una rete fra i soggetti interessati a queste tematiche AVIS, ADMO, AIDO e Ufficio di Coordinamento Donazioni di Forlì - Ausl Romagna, che opera in modo integrato per promuovere la cultura della donazione.
Il progetto intende fornire ad insegnanti e studenti una corretta informazione sull’importanza di un atteggiamento responsabile, facilitando la riflessione sulle tematiche legate alla donazione di sangue, midollo, organi, tessuti al fine di promuovere un atteggiamento consapevole e responsabile e una partecipazione attiva alla vita sociale. Il processo di conoscenza e di partecipazione attiva può essere considerato trasversale a tutte le materie di studio e si inserisce a pieno titolo nelle proposte operative contenute all’interno dei diversi protocolli di intesa tra Uffici Scolastici e AVIS/ADMO e delle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica.
Obiettivi specifici:
Far riflettere gli studenti sul valore della solidarietà e del dono come atto volto a tutelare la salute propria e altrui.
Fornire le informazioni sanitarie corrette sui diversi percorsi di donazione (sangue, midollo, organi e tessuti), sull'adozione di sani stili di vita e sui comportamenti a rischio.
Favorire il confronto con i ragazzi, fare emergere eventuali dubbi o domande sul tema della donazione e fornire le informazioni corrette circa la possibilità e le modalità per diventare donatore di sangue, organi e tessuti, midollo osseo.



- Lavoro con gli insegnanti: l’equipe di operatori della “rete donazioni” è disponibile per organizzare eventuali momenti di formazione specifica e condividere le opportunità operative per facilitare i percorsi ai potenziali donatori. L’equipe è inoltre disponibile a momenti di confronto e di verifica sul progetto.
- Lavoro con gli alunni/studenti: si prevede un intervento interattivo in classe (incontro di 2 ore) con operatori della “rete donazione”nel rispetto delle misure di prevenzione previste dalle direttive Ministeriali. Sulla base della evoluzione della situazione legata al Covid-19, l' intervento potrà essere rimodulato, anche attraverso l'eventuale utilizzo degli strumenti tecnologici/multimediali/piattaforme disponibili in ogni singolo istituto.



Servizi dell’AUSL: Ufficio di coordinamento Donazioni di Forlì ; Dipartimento di Sanità Pubblica, U.O. Epidemiologia e Comunicazione - U.O. Medicina Trasfusionale - Forli
Enti/associazioni partners: AVIS Comunale Forli, AIDO pluricomunale Forlì, ADMO Emilia romagna sede operativa Forlì-Cesena.
referente organizzativo per la “rete donazione”:
AVIS Comunale Forlì, email : forli.comunale@avis.it tel . 0543 20013
dalle 8.30 alle 13.00 dal lunedi al venerdi