Proposte formative per le scuole per la promozione della salute e della cultura della sicurezza
Email Stampa

Progetto

2020-21
intervento di prevenzione su temi di uso, abuso e dipendenza da tutte le sostanze (legali e illegali) e da comportamenti come il gioco d’azzardo patologico ed il gaming (videogiochi)
Contrasto ai comportamenti a rischio: dipendenze con sostanze d'abuso e gioco d'azzardo
  • Studenti
  • Secondaria di 1°
  • Secondaria di 2°
  • Rimini
Si raccoglieranno le richieste pervenute entro dicembre e si bilanceranno sulla disponibilità degli operatori.
A seguito dell’emergenza Covid19 si valuteranno le opportunità di rimodulazione delle diverse attività in accordo con le scuole a secondo della situazione epidemiologica e organizzativa che si verrà a verificare.
studenti di scuola secondaria di primo e secondo grado, caregiver di riferimento
L'ambito delle dipendenze da sempre suscita molta curiosità negli adolescenti e tanti interrogativi e timori nei loro caregiver di riferimento (insegnati e genitori). Tali quesiti non sempre trovano risposta in un interlocutore preparato e competente.
Il presente progetto si propone di rispondere in maniera puntale e precisa a tali quesiti, personalizzando l'intervento stesso sulla base delle specifiche richieste e dei destinatari. Il fine ultimo è quello è di creare uno spazio in cui poter parlare di temi, spesso scottanti, con interlocutori competenti in un ambiente disposto al dialogo.
A titolo esemplificativo nella scorsa annualità in risposta a specifica richiesta degli insegnati di una scuola secondaria superiore di secondo grado sui timori di gestione degli studenti in gita scolastica relativamente ai comportamenti impulsivi e all’uso di sostanze è stato realizzato intervento ad hoc denominato “patto educativo” che ha coinvolto in un confronto aperto esperti delle dipendenze patologiche, insegnanti e alunni.
Contenuti:
uso, abuso e dipendenza da tutte le sostanze (legali ed illegali)
nuove dipendenze comportamentali con particolare riferimento al gioco d’azzardo patologico ed il gaming (videogiochi).
- capire le esigenze del mondo della scuola rispetto a questi temi
- aumentare le conoscenze inerenti le sostanze
- prevenire comportamenti a rischio
- offrire uno spazio in cui i ragazzi e i loro cargiver possano fare domande o riflettere su eventuali dubbi
- conoscerei servizi a cui gli studenti, gli insegnanti ed i genitori possono rivolgersi
L’intervento verrà costruito ad hoc sulla base della domanda formulata.
L’intervento verrà svolto dagli operatori dell'unità operativa Dipendenze Patologiche, nelle scuole presenti nei Distretti di Rimini e di Riccione. Gli incontri vengono svolti in modo interattivo e partecipato, coinvolgendo attivamente i partecipanti.
Il progetto può essere potenzialmente esteso a livello locale in piccoli gruppi di ragazzi e/o adulti.
Servizi dell’AUSL: U.O. Dipendenze Patologiche Ser.T Rimini
Servizi esterni: cooperativa Cento Fiori

Edoardo Polidori - edoardo.polidori@auslromagna.it Tel. 335 5791867
Distretto Riccione Elisa Zamagni – elisa.zamagni@auslromagna.it
Distretto Riccione Giluia Rotatori—giulia.rotatori@auslromagna.it
Cell. Informazioni/prevenzione Riccione: 338 1079109
Distretto Rimini Giorgia Bondi – giorgia.bondi@auslromagna.it
Distretto di Rimini—Elena Lucarella— elena.lucarella@gmail.com
Cell. Informazioni/prevenzione Rimini: 338 1079038