Proposte formative per le scuole per la promozione della salute e della cultura della sicurezza
Email Stampa

Progetto

2020-21
Uso consapevole delle Tecnologie Digitali
  • Studenti
  • Secondaria di 2°
  • Rimini
Progetto rivolto alle scuole del Distretto di Riccione
Tenuto conto anche delle nuove misure di contenimento della pandemia da covid-19, tali intervento potranno essere fruibili anche in modalità web, da remoto, tramite piattaforme didattiche e interattive.
Studenti di scuola secondaria di secondo grado, classi 3^, 4^ e 5^
Il digitale sta prendendo sempre più spazio nella quotidianità degli adolescenti e le sue numerose forme di espressione coinvolgono varie fasce di età in modalità diverse, ridimensionando le forme associative e comunicative tra i giovani. Il presente progetto si propone di prevenire l’azzardo on-line, il gaming problematico e l’uso compulsivo del web attraverso la comunicazione efficace prodotta dagli studenti secondo logiche di peer education.

Contenuti:
- Azzardo on-line, Gaming e uso compulsivo del web: sensibilizzazione sui temi e conoscenza dei rischi possibili quali l’azzardo e la “dipendenza” digitale.
- Orientamento ai servizi e alle risorse presenti sul territorio.
- Uso degli spazi digitali e ricerca di una comunicazione efficace.

- Fornire informazioni relative ai rischi in età adolescenziale, con un focus sulle tecnologie digitali e il gioco d’azzardo, e alla conoscenza dei servizi del territorio che si occupano del tema;
- Favorire nei ragazzi il senso critico, la creatività e la capacità di lavorare in gruppo;
- Accrescere competenze e abilità nell’utilizzare i media digitali in un’ottica di promozione della salute;
- Aggiornare gli adulti sulle competenze metodologiche e sugli strumenti operativi per facilitare il lavoro sui temi dei comportamenti a rischio sull’azzardo e nel digitale.
Il progetto prevede differenti attività modulari, pensate sulla durata di un intero anno scolastico.
Le attività saranno strutturate secondo questo schema di base, sebbene potranno essere modulate sulla base delle esigenze degli specifici istituti e dei territori di riferimento.
Attività per gli studenti: 8 cicli laboratoriali. Ciascun ciclo è composto da 5 incontri di 2h ciascuno per gruppo di studenti afferenti al medesimo Istituto Scolastico. Il laboratorio prevede l’utilizzo di strumenti audio-visivi, del web tramite piattaforme partecipative condivise stimolando gli studenti ad una riflessione sui consumi mediali contemporanei e alla realizzazione concreta di prodotti mediali che veicolino messaggi di promozione della salute.
Formazione per adulti: 2 cicli di 5 incontri di 3h ciascuno.
4 Incontri pubblici di 2h per la cittadinanza in accordo con i Comuni del Distretto di Riccione.
2 Eventi conclusivi di 3h in 2 differenti sedi sul territorio, in accordo con i Comuni del Distretto di Riccione, in cui i ragazzi potranno presentare alla cittadinanza i prodotti da loro realizzati nel corso dei laboratori.
Servizi dell’AUSL: Dipendenze Patologiche Ser.T Rimini - Riccione
Esterni: Steadycam OFF
Elisa Zamagna—elisa.zamagna@auslromagna.it
Giulia Rotatori—giulia.rotatori@auslromagna.it cell. 338 1079109