images/headers/striscia_sfondo_A4.jpg

LDV logo

Ci sono momenti ...
In cui ti sei sentito in preda alla rabbia e ti sei trovato a sfogarla sulle persone a te vicino?
In cui ti sei pentito di quello che avevi appena fatto o detto alle persone a cui vuoi più bene?
In cui ti sei accorto che la tua compagna o i tuoi figli avevano paura di te?
In cui hai temuto di avere rovinato tutto?

La violenza è un problema non la soluzione

La violenza è un problema non la soluzione

Forse è cominciato con uno schiaffo e un insulto. Qualche strattone. Poi sono arrivate le botte e anche peggio. Forse all'inizio hai pensato: “Ora finalmente starà un po zitta”. “Finalmente mi starà ad ascoltare“. “Mi lascerà in pace”. O forse hai tentato qualche giustificazione: “Non ci far caso, ero arrabbiato”, “Era una brutta giornata”.

Poi ti sei accorto che non era un semplice incidente. Che i problemi anziché scomparire peggioravano sempre più. E i danni sugli altri erano sempre più evidenti.

Sei arrivato fino al punto di riconoscere che questi comportamenti violenti potrebbero mandare in pezzi la tua vita e le tue relazioni?

Occorre molto coraggio per chiedere aiuto. Contrariamente al senso comune, occorre molto corag­gio per chiedere aiuto. Per non fingere che sia sempre colpa degli altri. Per non credere di bastare a se stessi. Occorre molta forza per non dare nulla per scontato e accettare il fatto che anche noi possiamo cambiare. E che il nostro cambiamento potrebbe migliorare le cose. Ci sono persone che possono accompagnarci lungo strade nuove in cui noi stessi e le persone alle quali vogliamo bene potranno tornare a respirare.

Riconoscere la violenza per superarla

Riconoscere la violenza per superarla

Molti uomini non ammettono di avere un problema con la violenza. Possono insultare o umiliare la compagna. Possono minacciarla, rinchiuderla in casa. Strattonarla o picchiarla, costringerla a fare del sesso quando lei non vuole. E, nonostante tutto questo, continuano a pensare di non essere violenti. O si rifugiano nell'idea di essere stati "provocati". Non si può risolvere un problema se si continua a negarlo.

Riconoscersi responsabili verso se stessi e verso gli altri

Riconoscersi responsabili verso se stessi e verso gli altri

Liberarsi dalla violenza richiede un impegno lungo e faticoso. Ma è l'unica strada per affrontare realmente le difficoltà e trovare delle soluzioni alternative. Possiamo domandarci quello che noi possiamo fare per cambiare le cose. Lo dobbiamo a noi stessi, lo dobbiamo alle persone a cui vogliamo bene.

Liberiamoci della violenza

Liberiamoci della violenza (LDV)

Presso LDV, il Centro di accompagnamento al cam­biamento per uomini, puoi trovare ascolto ed aiuto nella massima riservatezza. Il Centro offre un percorso terapeutico guidato da psicologi con esperienza nel lavoro con i problemi della violenza. Il Centro propone colloqui individuali e incontri di gruppo con persone che affrontano le tue stesse difficoltà. Non ci si libera mai da soli, ma insieme agli altri.

Centro LDV Ausl della Romagna

Liberiamoci dalla Violenza (LDV)  Ausl Romagna  è un centro istituito nel 2017, che intende fornire un percorso di accompagnamento al cambiamento per gli uomini. Alle sedi consultoriali possono accedere tutti gli utenti dell'Ausl Romagna, telefonando per fissare un appuntamento il giovedi' dalle ore 14.00 alle 17.00 al 366-1449292,   oppure scrivendo all’indirizzo email ldv@auslromagna.it

Il servizio si svolge presso i consultori di: