Skip to main content

Rilascio o il rinnovo o la revisione della patente di guida, della patente nautica e delle patenti speciali

Nuove modalità di pagamento delle imposte di bollo e dei diritti di legge per le patenti per la guida delle auto  e patenti speciali

Dal 14 febbraio 2022 sono cambiate le modalità di pagamento relative alla imposta di bollo di € 16.00 e dei diritti di legge di € 10.20 per il Dipartimento dei Trasporti terrestri ai fini del rinnovo/rilascio/revisione/duplicato della patente che non possono piu’ essere effettuati tramite i bollettini postali ma tramite piattaforma PagoPA.

Pertanto gli utenti devono collegarsi al portale dell’automobilista www.ilportaledellautomobilista.it dove sono descritte nel dettaglio le nuove modalita’ stabilite dal Ministero (Accedi al portale > Login > Accesso ai servizi > Pagamento pratiche online PagoPA).

Si precisa che i codici da utilizzare per i pagamenti PagoPA sono i seguenti:

  • D1 - DOMANDA IN BOLLO PATENTI
    per conseguimento / revisione / duplicato / declassamento - modulo A

  • 2S - PATENTE-RINNOVO - rinnovo patente nazionale
    per conferma/rinnovo - modulo B

Per assistenza sui pagamenti oppure per richiedere il rimborso di versamenti errati effettuati tramite PagoPA occorre scrivere a assistenza@mot-centroservizi-pagopa.it, specificando se la richiesta riguarda revisioni, documento unico di circolazione o patenti.


Per ottenere il rilascio o il rinnovo o la revisione della patente di guida e della patente nautica è necessario sottoporsi a visita medica presso gli specifici Ambulatori dell'AUSL (vedi sedi per "Certificato medico per patente di guida e patente nautica").

In alcuni casi, per la visita medica occorre rivolgersi alla Commissione Medica Locale Patenti (vedi sedi per "Certificato medico per patente speciale o normale a validità limitata"). Deve rivolgersi alla CMLP chi si trova in una delle seguenti condizioni:

per età

  • ha compiuto 60 anni, per la patente nautica e per la patente di guida cat. DE
  • ha compiuto 65 anni, solo per la partente di guida cat. CE

per disposizione di legge

  • ha ricevuto ordinanza per guida in stato di ebbrezza o sospetto uso di stupefacenti
  • deve effettuare revisione di idoneità alla guida richiesta dalla Motorizzazione

per patologie, come previsto dal codice della strada, quali ad esempio le sottoelencate

  • portatore di malattie del cuore e dei vasi sanguigni (es.: portatore di pace-maker cardiaco, operato di protesi valvolare o portatore di by-pass, infartuato)
  • affetto da gravi malattie del sangue
  • portatore di epilessia, di malattie severe del sistema nervoso centrale e periferico
  • ha riportato traumi da incidente con compromissione della motilità delle gambe e/o braccia
  • portatore di malattie e disturbi mentali
  • affetto da gravi malattie progressive dell’occhio e/o gravi menomazioni dell’udito
  • soffre di insufficienza renale tale da richiedere trattamento di dialisi
  • diabetico, per la patente di guida cat. C – CE - D – DE – K e per la patente nautica
  • diabetico, per patenti di altra categoria, con valutazione diabetologia con "rischio medio-elevato

Il conducente titolare di patente di guida che all’atto della prenotazione della visita presso la Commissione Medica Locale aveva la patente in corso di validità, può presentare domanda, agli Uffici della Motorizzazione Civile, per il permesso provvisorio di guida in attesa di visita alla CML.

Il modello per la domanda e tutti i dettagli per il rilascio si trovano nel Portale dell'Automobilista

Ambulatorio certificazioni medico legali
Attività libero professionale d’équipe.

Accesso:
su prenotazione
Prenotazione:
presso gli sportelli CUP aziendali del territorio di competenza
telefonando al Numero Verde 800 004488 della libera professione