Skip to main content

Firmato ieri il nuovo protocollo di contrasto alla violenza sulle donne per la Provincia di Forlì-Cesena

Vota questo articolo
(1 Vota)
Firmato ieri il nuovo protocollo di contrasto alla violenza sulle donne per la Provincia di Forlì-Cesena Firmato ieri il nuovo protocollo di contrasto alla violenza sulle donne per la Provincia di Forlì-Cesena

Sottoscritto ieri da Prefettura, Provincia, Comune di Forlì, Comune di Cesena, Unione Rubicone e Mare, Procura della Repubblica di Forlì, Ausl Romagna, Ufficio scolastico provinciale e dipartimento di psicologia dell’Università di Bologna l'aggiornamento del protocollo di contrasto contro la violenza sulle donne. 

Il protocollo è stato siglato considerando che, " nelle città di Forlì e Cesena, sono presenti da molti anni servizi di primo ascolto e consulenza giuridica e che, con il supporto dell’ente di formazione TECHNE’, sono stati realizzati due percorsi formativi denominati “progetto DO.MINO”, che hanno portato alla costituzione, rispettivamente per i Comuni di Cesena e di Forlì, della Rete DO.MINO e della rete IRENE (soggetti interistituzionali di prevenzione, composti da Enti pubblici e Associazioni private che operano nel territorio per contrastare la violenza alle donne, con la finalità di incrementare informazioni, collaborazione e collegamento tra i servizi e con l’obiettivo primario di sciogliere i nodi operativi che impediscono interventi coordinati e condivisi sviluppando sinergie sia sul piano teorico formativo che su quello clinico operativo),  il Centro Donna del Comune di Forlì e del Comune di Cesena sono stati inseriti nell’elenco regionale dei centri antiviolenza come da DGR 586 del 23/04/2018, i Comuni di Forlì e di Cesena hanno inserito il Centro Donna nella mappatura del telefono nazionale 1522  e che si è costituito il “Gruppo interistituzionale sul tema della violenza di genere e violenza sui minori”, a cui partecipano rappresentanti di tutte le Istituzioni territoriali."

Tra gli impegni dei Comuni di Forlì e Cesena ci sono la promozione, sostegno e gestione delle politiche per le pari opportunità tra uomini e donne attraverso iniziative volte a favorire la cultura della non violenza, e in particolare il contrasto delle violenze intrafamiliari, su minori e donne.

Il protocollo ha durata di tre anni e sarà rinnovato per un ulteriore triennio.

Ultima modifica il Mercoledì, 09 Marzo 2022 09:50 Modificato da:
a cura della

Cerca notizia

Archivio