Ultime notizie

Dal 19 al 20 settembre si terranno all’Ospedale Bufalini di Cesena il Corso Internazionale di Fonochirurgia e Laringostroboscopia e il 6° Corso sul Metodo Propriocettivo Elastico nella Terapia Vocale. Si tratta di due appuntamenti scientifici organizzati con cadenza biennale dal dottor Andrea Ricci Maccarini, responsabile delle attività di Foniatria e Logopedia dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria e che da diversi anni riuniscono a Cesena medici e logopedisti provenienti da tutta Italia e non solo, interessati alla diagnosi e al trattamento delle malattie della voce.

Il reparto cesenate, diretto dal dottor Massimo Magnani, oltre ad occuparsi delle malattie delle ghiandole salivari, della tiroide, del naso e dei seni paranasali, rappresenta un importante punto di riferimento per la diagnosi e il trattamento dei disturbi delle corde vocali e della laringe, che vengono affrontati a 360 gradi, dalla patologia benigna alla patologia maligna. In particolare, effettua interventi di chirurgia ricostruttiva avanzata per tumori maligni delle corde vocali, interventi di posizionamento di valvola fonatoria in caso di laringectomie totali, interventi di fonochirurgia fibroendoscopica e interventi per via esterna di laringoplastica. Si occupa anche del trattamento delle paralisi monolaterali e bilaterali delle corde vocali e per la terapia riabilitativa, si avvale di due logopediste esperte sia del trattamento delle patologie benigne che degli esiti di laringectomia. Il reparto è inoltre inserito nella rete formativa universitaria per la formazione degli specializzandi.

Pubblicato in Notizie dal sito

THE NEW FRONTIERS  in Gastric Cancer diagnosis and treatment

Grandissimo successo per il congresso internazionale sul cancro gastrico che si è tenuto a Forlì dal 13 al 14 settembre 2018 presso l'Auditorium Cariromagna, Via Flavio Biondo, 16 .

La scelta della città  di Forlì come sede del convegno ha rappresentato  un importantissimo riconoscimento per il gruppo di professionisti forlivesi che, da anni,  produce e pubblica ricerche su  questa patologia, in collaborazione con l' Irst di Meldola.

Nei due giorni previsti, i più  grandi esperti  del settore al mondo, provenienti da Corea, Brasile, Giappone, Belgio, Inghilterra e Polonia, solo per citarne alcuni, si sono riuniti in sessioni e meeting con i colleghi italiani. 

Comitato scientifico : Prof. Giorgio Ercolani, Dott. Paolo Morgagni, Dott. Luca Saragoni, Dott. Leonardo Solaini

 

 

La presentazione dell'evento in un video : http://www.fondazione-menarini.it/Home/Eventi/The-New-Frontiers-in-Gastric-Cancer-Diagnosis-and-Treatment/Video-di-presentazione

L'intervista al comitato  scientifico in questo video di Teleromagna  http://www.teleromagna.it/cancro-gastrico-e-ricerca/

I  risultati del convegno verranno invece presentati durante una conferenza stampa scientifica che si terrà venerdì 21 settembre, alle ore 13, sempre presso l'ospedale di Forlì

Pubblicato in Notizie dal sito

La puntata 101 di TUTTOBENETV Terza Edizione andrà in onda a partire da lunedì 17 Settembre.
In allegato inoltre la programmazione presso le emittenti in tutta Italia, Croazia e Slovenia e le foto di studio.

 

Teleromagna


Emilia-Romagna, Marche e Toscana (ch 14), Lombardia (ch 609), Veneto e San
Marino (ch 99) martedì h 11 giovedì h 16,15 sabato h 00


DeltaTv
Puglia e Basilicata (ch 82)
lunedi h 23,30
Teleturchino
Liguria (ch 72)
venerdì lunedì mercoledì h 14,30
TeleTurchino Extra
Liguria (ch 174)
martedì giovedì sabato h 15,00
Teleclusone Lombardia
Lombardia (ch 609)
tutti i giorni
Videostar
Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Trentino-Alto Adige (ch 90)
martedì h 20,15 replica giovedì ore 12,30 e domenica ore 20,45
Videostar 2
giovedì h 12 e domenica h 19.30
Young Tv (ch 871)
Lazio
martedi 15 giovedi 13 sabato 19
TeleBoario
Lombardia (ch 71)
giovedì h 20,10 domenica h 11,15 lunedì h 16,30
DiTv
Emilia-Romagna (ch 90)
martedì h 23,15 mercoledì h 11,30
DiTv Tele1
Emilia-Romagna (ch 17)
repliche a giorni alterni
VideoStaff
(ch 66)
tutti i giorni
Telesud (ch 115)
Sicilia
a giorni alterni
Teleradiosciacca (ch 19)
Sicilia
domenica 23.30 lunedì ore 7.30 mercoledì ore 20.10 sabato ore 15.00
Tele Romangia (ch 215)
Sardegna
a giorni alterni
Telemaretv (ch 18)
Gorizia Croazia
tutti i giorni
TLT Molise
Molise Puglia e Lazio (ch 43) (ch 14) (ch 114) (ch 613) (ch 615)
Abruzzo (ch 31) (ch 110) (ch 271) (ch 620)
a giorni alterni
Supertvoristano
Sardegna (ch 40)
a giorni alterni
BLUTV
Abruzzo (Pescara e Chieti) (ch h1)
Puglia
(Bari) ch. 32-34-55-E
(Brindisi) ch. 34
(Taranto) ch. 34
Basilicata
(Matera) ch 34 - 50
(Potenza) ch 50
Calabria (Cosenza) ch 34
a giorni alterni
TVPRATO
(Toscana) (ch 39)
a giorni alterni
TSN - Tele Sondrio News
Lombardia (ch 172) (ch 601) (ch 692)
a giorni alterni
Tele2000
(ch 16)
Marche
a giorni alterni
Teletruria 102 (ch 87 Toscana)
SA h. 18.30
DO h. 21.35
LU h. 10.30
Teletruria 2 (ch 185 Toscana)
VE h. 19.30
SA h. 15.40
DO h. 10.00
UmbriaTV (ch 10) a giorni alterni
24 StreamingWebtv 24 (WEBTV Attiva 24 h su 24)

Pubblicato in Notizie dal sito

Nelle scorse settimane, attraverso le apposite procedure selettive, sono state individuate le figure di direzione di quattro unità operative dell’ambito territoriale di Ravenna che già da qualche tempo risultavano con direttori facenti funzione. A prevalere nelle selezioni sono stati, in tre casi su quattro, professionisti che già lavoravano per l’Azienda, favorendo così la continuità dei servizi.

E’ invece un ritorno quello del dottor Mauro Marabini, che è stato nominato direttore dell'Unità operativa "Cure Primarie" dell’ambito territoriale di Ravenna. Ravennate, 61 anni, dal 2011 lavorava presso l’Asl di Ferrara, per la quale aveva ricoperto anche il ruolo di direttore sanitario. Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva, master in amministrazione e gestione dei servizi sanitari, ha frequentato diversi corsi di formazione manageriale, anche all’estero, ed è stato consulente del Ministero della Salute. Ha svolto incarichi in vari ospedali e Asl italiani: ospedale di San Marino, ex Ausl di Ravenna, direttore sanitario dell’Asl di Camerino, direttore di presidio dell’azienda ospedaliera “Niguarda Ca’ Granda” (Milano), direttore generale dell’Asl di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), direttore sanitario dell’ospedale di Ancona, direttore di zona dell’Asl di Ascoli Piceno, direttore sanitario dell’ospedale “Careggi” di Firenze.

La dottoressa Antonella Mastrocola è stata nominata direttore del Centro di Salute Mentale dell’ambito territoriale di Ravenna. Dal 2013 era responsabile dell’unità operativa “Trattamenti psico-sociali intensivi e integrati per la disabilità psichiatrica” e anche in precedenza si era sempre occupata dei servizi psichiatrici del ravennate. La dottoressa Mastrocola si è laureata in Medicina e Chirurgia e ha conseguito diplomi di specializzazione in Psichiatria presso l’Università di Bologna e presso l’Istituto Italiano Psicanalisi di Gruppo di Roma. E’ nel direttivo della sezione italiana della World Association Psycosocial Rehabilitation e ha svolto attività didattica, oltre che in Romagna, in Veneto, Emilia, Sicilia e Sardegna.

La dottoressa Valeria Savoia è stata nominata direttore dell’unità operativa “Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza”. Anch’essa ha sviluppato la propria carriera prevalentemente presso l’ex Ausl di Ravenna, dove lavora dal 1992 (precedentemente aveva lavorato a Cesena) e nell’ambito della quale ha collaborato anche a vari gruppi di progetto in collaborazione con gli Enti Locali e col mondo del sociale e della scuola; è consulente tecnico d’ufficio (Ctu) per l’Autorità Giudiziaria. La professionista ha conseguito laurea in medicina e chirurgia e specializzazione in Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza all’università di Bologna, col massimo dei voti, ed è stata relatrice e-o organizzatrice di vari convegni scientifici nonché docente in importanti corsi che si sono svolti in tutta la Romagna.

Il dottor Davide Tassinari è stato nominato direttore dell’Unità operativa di Ostetricia, Ginecologia e Fisiopatologia della riproduzione di Ravenna, che raggruppa i tre punti nascita di Ravenna, Faenza e Lugo. Il professionista si è laureato all’Università Cattolica di Roma e ha poi conseguito la specializzazione all’università di Verona. Fino al 2004 ha lavorato presso l’ospedale di Treviso, quindi presso gli ospedali di Cesena, Rimini (fino al 2016) e Lugo. Nel corso della sua carriera si è occupato in particolare di organizzazione e coordinamento di sala parto e delle emergenze clinico chirurgiche ostetriche e ginecologiche, di organizzazione di percorso nascita, di ambulatori per gravidanze a rischio e diagnostica prenatale. E’ membro delle principali società scientifiche di settore ed ha svolto una ricca attività convegnistica.

Pubblicato in Notizie dal sito

Si è verificata nella giornata di giovedì 13 settembre, una intossicazione da funghi che ha coinvolto 3 pazienti mentre altre 3 persone che avevano consumato i medesimi funghi, non hanno avuto sintomi. Anche le 3 persone intossicate, ricoverate all’ospedale di Riccione sottoposte alle cure del caso, sono ora fuori pericolo ed in buone condizioni. Si tratta di una signora di 78 anni e di due giovani di 19 e 22 anni. A quanto riferito i funghi consumati sarebbero stati del genere commestibile, ma all’interno dell’involucro in cui erano stati custoditi ce n’era uno tossico. Va ben sottolineato, in relazione a ciò, che anche un solo fungo tossico in mezzo agli altri è in grado di renderli non commestibili. E’ infine bene ricordare che è opportuno cuocere sempre bene i funghi.

Nel corso del 2018 sono state complessivamente 10 le persone colpite da episodi di intossicazione da funghi, in 4 distinti episodi. Nessuna ha avuto, pe fortuna, conseguenze fisiche permanenti.

L’Ispettorato Micologico di Rimini dell’Ausl Romagna (in seno al Dipartimento di Sanità Pubblica), coordinato dal dottor Silvio Cantori, coglie l’occasione per ricordare l’importanza di far sempre controllare i funghi che si raccolgono prima di consumarli. A questo proposito si rammenta che è sempre possibile fissare un appuntamento per controllare i funghi raccolti telefonando al recapito 0541/707290.

Inoltre, nei periodi dell’anno di maggiore produzione dei funghi spontanei, sono attivi, in provincia di Rimini, tre appositi sportelli. Tali sportelli riapriranno lunedì 24 ottobre prossimo., e si provvederà con prossima comunicazione a renderne nota ubicazione precisa ed orari.

Pubblicato in Notizie dal sito

Quando accedi a una prestazione, non dimenticare la tessera sanitaria e un documento d’identità. Comunica con precisione agli operatori le terapie che stai effettuando ed eventuali allergie di cui sei a conoscenza. Se ti viene chiesto di indossare il braccialetto identificativo, tienilo sempre addosso. Porta con te, se ti rechi in ospedale o in ambulatorio, la tua “storia” sanitaria: esami, documentazione, referti. Consigli pratici che possono migliorare ulteriormente cure e servizi, ridurre i rischi collegati all’assistenza e rafforzare il rapporto di fiducia tra pazienti e operatori.

In occasione della Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti, lunedì 17 settembre, la Regione Emilia Romagna organizza nei principali presidi ospedalieri del territorio il primo Open Safety Day’ per illustrare ai cittadini alcune delle più frequenti e diffuse pratiche dedicate alla sicurezza delle cure.

 

Anche nei principali ospedali romagnoli saranno allestite postazioni informative dedicate e con operatori sanitari che risponderanno a dubbi e domande dei cittadini e illustreranno le numerose e consolidate attività che ogni giorno vengono svolte dalle organizzazioni sanitarie per garantire alti livelli di sicurezza nelle cure.

 

Sarà inoltre distribuito il materiale della nuova campagna informativa e di sensibilizzazione SICURINSIEME” promossa per la prima volta dalla Regione Emilia Romagna e che punta sulla collaborazione dei cittadini. Il Servizio sanitario regionale infatti, opera quotidianamente per garantire livelli di sicurezza elevati, ma per migliorare ancora c’è bisogno del contributo di tutti, proprio perché, come recita lo slogan della campagna, “Una sanità più sicura comincia da noi”

 

Qui Cesena

Lunedì 17 settembre, dalle ore 9 alle 13, sarà allestita con la collaborazione degli studenti del Corso di Laurea Infermieristica una postazione informativa nell’atrio dell’ospedale Bufalini di Cesena.

Qui Forlì

Nella mattinata di lunedì 17 settembre sarà allestita una postazione informativa nell'atrio dell'ospedale Morgagni - Pierantoni, con un punto di raccolta per i suggerimenti dei cittadini nell'ottica di un continuo miglioramento. Il materiale verrà distribuito anche nell'ambito della mostra allestita in piazza Saffi, in occasione del Convegno internazionale sul cancro gastrico  che si sta tenendo in questi giorni a Forlì. Durante il convegno si tratterà anche temi relativi alla sicurezza in sala operatoria.

 

Qui Ravenna

Nella mattinata di lunedì 17 settembre sarà allestita una postazione informativa nell’atrio dell’ospedale Santa Maria delle Croci .

 

Qui Rimini

Nella mattinata di lunedì 17 settembre sarà allestita una postazione informativa nell’atrio dell’ospedale Infermi di Rimini.

 

Informazioni e materiali della campagna regionale sono disponibili sul portale Salute della Regione, alla pagina http://salute.regione.emilia-romagna.it/sicurinsieme

Pubblicato in Notizie dal sito

Sabato 29 settembre a Ravenna, presso l'Hotel Cube (via Luigi masotti 2) si svolgerà il Corso di Formazione "Ginecologia Pediatrica e Dontorni" rivolto ai Medici Chirurghi, agli Infemieri e Pediatri di Famiglia, di Comunità ed Ospedalieri dell'Ausl della Romagna. Programma e info iscrizioni sono disponibili nel programma allegato.

Pubblicato in Notizie dal sito

Mercoledì 26 settembre 2018


Garantire e promuovere
per tutti
il diritto alla salute

 


L’Associazione di Volontariato Salute e Solidarietà onLus,
nata con l’obiettivo di garantire il diritto alla salute a tutte
le persone, italiane e straniere, che si trovano in condizione
di fragilità e non possono o hanno difficoltà ad usufruire
deL servizio sanitario nazionale, promuove alcuni momenti
per parlare di parità di diritto alla salute.


22-30 settembre 2018 forlì/romagna

settimana del buon vivere


10:00 via Elisabetta Piolanti, 12
inaugurazione
dell’ambulatorio
salute e solidarietà
dedicato alle persone
fragili
Questo Ambulatorio a bassa soglia di accesso va
ad aggiungersi a quello già attivo, presso la sede
Caritas di Forlì, in via dei Mille a Forlì, sempre ad
opera dell’Associazione


INTERVENGONO


Fulvio Rocco De MaRinis (Prefetto di Forlì-Cesena)
s.e. Mons. Livio  Corazza (Vescovo della DiocesiForlì-Bertinoro)
Davide DRei (Sindaco di Forlì)
Stefano Boni (Direttore del Distretto Socio Sanitario
di Forlì dell’Azienda Sanitaria della Romagna)
Franco sami (Amministratore Unico ForlìFarma)


PRESENTA
Daniela VaLpiani (Presidente Associazione Salute
e Solidarietà onlus)
16:00 Cittadella dEl buon Vivere/Refettorio


TAVOLA ROTONDA
la “strada”
cHe unisce
Realtà di emarginazione e fragilità presenti
nel nostro territorio.
Con
Don Luca FaVaRin (Presidente Percorso Vita onlus)
INTERVENGONO
Daniela VaLpiani (Presidente Salute e Solidarietà
Associazione onlus)
Raoul MosConi (Assessore Politiche
di integrazione sociale Comune di Forlì)
sauro BanDi (Direttore Caritas Diocesi di Forlì
e Bertinoro)
Davide BaLzani (Responsabile Unità Operativa
Vigilanza Ispettiva INPS dire-zione provinciale)
Germano pesteLLi (Riabilitazione comunitaria)
adele paGnotta (Coordinatrice centro educativo
Welcome Associazione onlus)
patrizio oRLanDi (Presidente Cooperativa Sociale
DiaLogos)


MODERA
pierluigi Rosetti (Responsabile Unità operativa
Politiche Abitative e Disagio Adulti Comune di Forlì)
18:00 CittadElla dEl buon vivErE/sbv CornEr


SPETTACOLO
odissee anonime
Monologo sull’integrazione.
Con Roberto MeRCaDini (Attore e autore)
a seguire
aperitivo multietnico


A CURA DI
IN COLLABORAZIONE CON
Associazione Cardiologica Forlivese, Welcome, Forlì
Città Aperta, Nuova Civiltà delle Macchine, Servizio
Migrantes, Coop Sociale DiaLogos
con il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi
e degli Odontoiatri della provincia di Forlì-Cesena

Pubblicato in Notizie dal sito
 
Continuano, con grande successo ed entusiasmo, le attività culturali e artistiche organizzate dagli operatori e dagli assistiti del Dipartimento di salute mentale dell'Ausl Romagna, ambito di Forlì, diretto dal dottor Claudio Ravani.
 
Il primo evento, in data 20 settembre, al Salone del Gusto di Torino , vede avviarsi una collaborazione con Slow Food che, ci auguriamo, dovrebbe proseguire a Forlì con iniziative sul territorio,  all'insegna della cultura del risparmio, del riuso e del benessere, ma anche dell' inclusione sociale. Il secondo appuntamento invece, "I suoni del tempo", lunedì 24 settembre, all'interno della Settimana del Buon Vivere di Forlì, vedrà salire sul palcoscenico la  band musicale condotta da grandi musicisti come Vince Vallicelli e Pierluigi Colonna . Il terzo, previsto per il 28 settembre, sul Palco Centrale della Cittadella del Buon Vivere - Piazza Guido da Montefeltro, 12, Forlì,  prevede la presentazione del  libro "A teatro. In compagnia" e, a seguire, il reading/concerto dei famosi Wu Ming
 
In allegato, i programmi dei vari eventi
Pubblicato in Notizie dal sito

L'Ordine Professionale Infermieri di  Forlì - Cesena è lieto di invitarvi  all’evento previsto per il 24/09/2018  che si terrà a Forlì, durante la Settimana del Buon Vivere con Leonardo Manera
 L’Ordine sarà presente per far conoscere alla cittadinanza il ruolo dell’infermiere e i luoghi dell’assistenza infermieristica.

Pubblicato in Notizie dal sito

Archivio

Mi piace