Ultime notizie

Si informa che in data di lunedì prossimo, 2 settembre, prenderanno il via lavori sul parcheggio in ghiaia nei pressi dell’Edificio B dell’Ospedale “Sacra Famiglia” di Novafeltria, nei pressi della Radiologia con ingresso da via Marconi. Durante tali lavori, della durata di circa 60 giorni, il parcheggio non sarà utilizzabile. I lavori saranno completati prima della stagione invernale quando è maggiormente sentita l’esigenza di posti macchina.

Le opere prevedono la realizzazione dei sottoservizi fognari, l’asfaltatura e l’illuminazione del parcheggio che, una volta a regime, avrà 40 posti auto di cui 2 riservati a categorie protette. I lavori, il cui importo è di circa 200mila euro, rientrano nel piano di ampliamento e miglioramento delle aree esterne dell’ospedale.

Pubblicato in Notizie dal sito

Il Dipartimento di Sanità pubblica dell'azienda Usl torna a rammentare le raccomandazioni per contrastare le punture da zanzara, che possono essere vettori di malattie. La sorveglianza entomologica predisposta dalla Regione ha recentemente evidenziato la presenza del virus West Nile in zanzare catturate in una trappola collocata in un territorio confinante col territorio dell'Ausl Romagna, pertanto non  è possibile escludere che il virus stia circolando nelle zanzare e nella fauna selvatca anche nel nostro territorio.

Il virus West Nile si trasmette all’uomo attraverso le punture di zanzare del genere Culex, comuni nelle nostre zone, che sono attive e pungono durante le ore serali e notturne diversamente dalla zanzara tigre che punge soprattutto di giorno. Le zanzare si infettano pungendo uccelli portatori del virus, come gazze, cornacchie e uccelli migratori, mentre le persone ammalate se vengono punte non trasmettono l’infezione alle zanzare, che quindi non diventano a loro volta nuovi vettori in grado di infettare altre persone.

Nella maggior parte dei casi l’infezione da virus West Nile non provoca la comparsa di sintomi oppure si manifesta con sintomi lievi simili a quelli dell’influenza. In casi rari, in meno dell’1% delle persone infette soprattutto se anziane o con alterazioni del sistema immunitario, si possono però presentare forme più gravi con sintomi di tipo neurologico (febbre alta con manifestazioni quali encefalite, meningite, poliradicoloneurite o paralisi flaccida).

Si ritiene quindi opportuno richiamare l’attenzione su alcune fondamentali misure di prevenzione, di cui si raccomanda l’adozione da parte di tutti i cittadini:

- evitare le punture delle zanzare

- cercare di ridurre al minimo il numero di zanzare presenti contrastandone la proliferazione

Come evitare le punture delle zanzare

Ecco alcune semplici raccomandazioni da seguire per proteggersi dalle punture di zanzara nelle ore serali e notturne:

  • All’aperto indossare indumenti di colore chiaro che coprano la maggior parte del corpo (con maniche lunghe e pantaloni lunghi).
  • Evitare i profumi, le creme e i dopobarba, che attraggono gli insetti.
  • Applicare repellenti cutanei su tutte le parti scoperte del corpo, compreso il cuoio capelluto se privo di capelli, ripetendo il trattamento perché i prodotti evaporano rapidamente e vengono asportati dal sudore. I repellenti non vanno applicati sulle mucose (labbra e bocca), sugli occhi e sulla cute irritata o ferita. E’ opportuno non utilizzare spray direttamente sul viso, ma applicare il prodotto con le mani.

La durata della protezione dipende dal principio attivo e dalla sua concentrazione.

L’uso dei repellenti non va fatto in modo indiscriminato, ma seguendo scrupolosamente le indicazioni e le avvertenze riportate sulla confezione e prestando particolare attenzione per le donne in gravidanza e per i bambini, per i quali devono essere scelti i prodotti indicati in base all’età.

I prodotti repellenti possono anche essere spruzzati sui vestiti.

  • Per gli ambienti chiusi schermare finestre e porte-finestre con zanzariere a maglie strette. In alternativa è possibile utilizzare apparecchi elettrici emanatori di insetticidi liquidi o a piastrine oppure zampironi, ma tenendo sempre le finestre aperte.

In presenza di zanzare all’interno delle abitazioni si può ricorrere a prodotti in bombolette spray a base di estratto o derivati del piretro, insetticida che si degrada rapidamente soprattutto dopo aerazione dell’ambiente.

Come contrastare la proliferazione delle zanzare

In tutti i Comuni della nostra provincia proseguono i trattamenti antilarvali periodici su pozzetti e caditoie di strade e piazze pubbliche e su parte dei fossi e degli scoli che si trovano alla periferia dei centri abitati.

Per contribuire alla riduzione del numero delle zanzare è però indispensabile che tutti i cittadini nelle loro proprietà eliminino i possibili ristagni di acqua ed attuino scrupolosamente e con regolarità i trattamenti antilarvali, come previsto anche dalle ordinanze sindacali emesse dai Comuni.

Occorre usare i prodotti larvicidi in pozzetti, caditoie, grigliati, cisterne, bidoni, contenitori per raccolta d’acqua, fossi, scoli, ecc. I trattamenti vanno effettuati fino a tutto il mese di ottobre con cadenza periodica secondo le indicazioni riportate sulle confezioni.

Pubblicato in Notizie dal sito

Dal 17 giugno tutti i servizi del Distretto socio-sanitario di Forlì, presenti in Via Oberdan, sono stati trasferiti in Via Colombo 11.
Si  informa pertanto che, tra i servizi della nuova sede del CUP,  è operativo anche il punto di distribuzione diretta dei farmaci, aperto al pubblico nella giornata di mercoledì, dalle ore 8,30 alle 13,30 e dalle ore 14 alle ore 16, solo per pazienti con patologie croniche (non per quelli che sono stati dimessi dall'ospedale).

Si coglie infine l'occasione per ricordare  tutti i punti di erogazione dei farmaci in distribuzione diretta dei farmaci, nell'ambito di Forlì:

- Ospedale Morgagni - Pierantoni di Forlì - Padiglione Morgagni: dal LUNEDI' al VENERDI' dalle 8,30 alle 17 e il SABATO dalle 9 alle 13,30

- Casa della Salute di Forlimpopoli :  il LUNEDI', MARTEDI', GIOVEDI' dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 16

Pubblicato in Notizie dal sito

Si comunica che, a partire da prossimo primo settembre, lo Sportello Edilizia-Nip di Riccione, situato presso la sede di via San Miniato 16 (quarto piano, stanza 16-4), riceverà il pubblico per informazioni, solo nella giornata del giovedì, dalle ore 11 alle ore 12:30, previo appuntamento telefonico al recapito 0541.707290.

Pubblicato in Notizie dal sito

Continuano i lavori all’Ospedale “Per gli Infermi” di Faenza, partiti a inizio maggio scorso e mirati alla riqualificazione della struttura e al miglioramento dell’accoglienza e dei percorsi interni.

A partire da lunedì prossimo, 26 agosto, partirà uno stralcio di opere relativo alla bonifica e conservazione dei fabbricati che circondano parte del cortile della Madonnina. Per consentire tali lavori da lunedì sarà interdetto l’ingresso al cortile e, conseguentemente, l’utilizzo del percorso che attraversa tale cortile che consente di accedere all’Ospedale. Per entrare in Ospedale potrà dunque essere utilizzato solo il nuovo ingresso posto vicino alla camera calda provvisoria, oltre naturalmente all’ingresso storico su corso Mazzini.

Contestualmente proseguono i lavori di risanamento dei tetti della parte storica dell’ospedale rivolta verso corso Mazzini, nell’ambito dei quali, per consentire di realizzare gli interventi propedeutici di messa in sicurezza degli ambienti sottostanti, si renderà necessario trasferire momentaneamente la degenza cardiologica. Pertanto a partire da lunedì 9 settembre fino a lunedì 23 settembre, il reparto di degenza di Cardiologia sarà trasferito nei locali della Post acuti, ubicati al primo piano del padiglione “San Giuliano”, sopra l’Oncologia, mentre gli ambulatori cardiologici rimarranno nella loro sede. Le attività cardiologiche sia di degenza sia ambulatoriali non subiranno comunque variazioni.

Più in generale i lavori previsti nell’appalto, che ha un valore complessivo di 7.261.000 euro, prevedono la realizzazione di due nuovi collegamenti verticali uno dei quali, dotato di ascensore, interessa il cortile cosiddetto della Magnolia, e permetterà di migliorare l’adeguamento alla più recente normativa antincendio nonchè di migliorare notevolmente i collegamenti verticali di questa porzione di Ospedale. Le opere sono mirate anche alla ristrutturazione e alla conservazione del fabbricato (manutenzione e sostituzione di coperture, adeguamento e restauro parapetti e balaustre storiche, adeguamento e realizzazione nuovi impianti: gruppi frigo, impianti trattamento aria, impianti elettrici e meccanici) e al miglioramento sismico (ristrutturazione di parte dei locali al piano terra destinati ad ospitare la futura centrale emergenze dell’intero Presidio e la nuova portineria). Sono anche previsti interventi che hanno un maggiore interesse sanitario in quanto riguardano la ristrutturazione di aree attualmente al grezzo poste al secondo livello fuori terra e destinate ad ospitare alcune attività attualmente poste nella parte storica del Presidio Ospedaliero.

Pubblicato in Notizie dal sito

Come già comunicato, tutti i sabati, nel periodo compreso dal 17 agosto al 31 agosto, il Centro Unificato Prenotazione di Meldola resterà chiuso al pubblico per la riduzione estiva degli orari di apertura.Non subiranno invece alcuna variazione gli orari di apertura al pubblico del CUP, nelle giornate comprese dal lunedì al venerdì.

 Infine si informa che, dal 1 settembre 2019, l'orario di apertura al pubblico del Centro Unificato Prenotazione subirà alcune variazioni. Il servizio resterà sempre chiuso il sabato mattina, con l'apertura al pubblico di due pomeriggi, secondo la seguente articolazione: 

 

 - lunedì dalle ore 8,00 alle ore 13,00 

- martedì dalle ore 8,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,15 alle ore 16,30 

- mercoledì dalle ore 8,00 alle ore 13,00

 - giovedì dalle ore 8,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,15 alle ore 16,30 

 - venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,00 

 

 E’ sempre possibile, comunque, utilizzare il servizio di Farmacup delle farmacie convenzionate e il servizio di numero verde gratuito CUPTEL : 

 

 - 800 002255 per prenotazioni, disdette e spostamenti di appuntamenti con ricetta del Servizio Sanitario Nazionale  

- 800 004488 per prenotazioni, disdette e spostamenti di appuntamenti a pagamento in libera professione 

Pubblicato in Notizie dal sito

Ci saranno anche i cesenati Domenico Roberto, trapiantato, e sua moglie Katia Grosso, in qualità di donatore vivente, a prendere parte alla spedizione degli azzurri che dal 17 al 24 agosto a Newcastle, in Inghilterra, disputeranno la 22° edizione dei World Transplant Games, il più importante evento internazionale dedicato agli atleti portatori di trapianto e anche ai donatori viventi.
Sono gli unici partecipanti dalla nostra Regione. Domenico (nella foto indossa la maglia numero 1), sottoposto a trapianto nel 2009 a Modena e da allora seguito insieme alla moglie dal reparto di Nefrologia e Dialisi del Bufalini diretto dal dottor Giovanni Mosconi, farà parte dei team di volley  - è alzatore della Nazionale Pallavolo trapiantati e dializzati dell'Associazione nazionale emodializzati dialisi e trapianto ANED - e calcio. Sua moglie Katia invece gareggerà nei 5000 metri e 100 metri. Complessivamente sono 49 gli atleti della Nazionale italiana che vi parteciperanno, misurandosi in 14 discipline. L'ultima edizione dei campionati mondiali si tenne a Malaga nel 2017 e per l'Italia fruttò la bellezza di 35 medaglie.

 

Pubblicato in Notizie dal sito

Si informa che, a seguito della Festività di Ferragosto (15 agosto), alcuni sportelli subiranno modificazioni di orario.

Rimini. La sede aziendale di via Coriano, 38 (cosiddetto “Colosseo”) resterà chiusa al pubblico, oltre che nella giornata di Ferragosto, anche venerdì 16 agosto. Nel pomeriggio di mercoledì 14 agosto (domani, prefestivo) resteranno inoltre chiusi gli sportelli cassa Cup normalmente aperti il mercoledì pomeriggio.

 Ravenna. La sede dell’Ausl Romagna di via De Gasperi resterà chiusa al pubblico, oltre che nella giornata di Ferragosto, anche venerdì 16 agosto. Inoltre nella giornata del 15 non sarà attivo il front office della Neuropsichiatria infantile dell’ambito territoriale di Ravenna: al recapito 0545.213830 sarà attiva una segreteria telefonica. Infine, nel pomeriggio di mercoledì 14 agosto (prefestivo) resteranno chiusi gli sportelli cassa Cup normalmente aperti il mercoledì pomeriggio.

Cesena. Nella giornata di venerdì 16 agosto, oltre che nella giornata di Ferragosto, osserveranno la chiusura al pubblico la sede dell’Ausl Romagna di Piazza Sciascia, l’ambulatorio del reparto Malattie Infettive e il Centro Screening Oncologici. Fino al 16 agosto sarà chiusa al pubblico anche la Segreteria Commissione Patenti che riprenderà l’attività martedì 20 agosto. Inoltre, nel pomeriggio di mercoledì 14 agosto (prefestivo) resteranno chiusi gli Sportelli CUP e il servizio Pediatria e Consultorio Familiare.

Forlì. La Direzione e la Segreteria del Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche di Forlì resterà chiusa il 16 Agosto 2019, così come l'ambulatorio di Pneumologia dell'ospedale. L'Ambulatorio di Medicina Preventiva, sito al padiglione Valsalva dell'ospedale di Forlì, rimarrà chiuso nei giorni 14 e 16 agosto. Da lunedì 12 a venerdì 16 Agosto la segreteria della Commissione medica locale Patenti dell'ospedale  resterà chiusa al pubblico. Anche i contatti telefonici saranno sospesi. L’attività riprenderà il giorno Martedì 20 Agosto. Gli uffici amministrativi del Padiglione Valsalva dell'ospedale di Forlì resteranno chiusi venerdì 16 agosto, mentre, nella stessa giornata, resteranno aperti al pubblico, nell'atrio del Padiglione Morgagni, il Centro Unificato Prenotazione, l'Ufficio Cassa, l'Accettazione amministrativa e l'Ufficio Relazioni con il pubblico. Il Consultorio  e il Centro Unificato Prenotazione di via Colombo resteranno regolarmente aperti mercoledì 14 , venerdì 16 e sabato 17 agosto. Il servizio di Pediatria di Comunità di via Colombo resterà aperto mercoledì 14  e venerdì 16 agosto (solo di mattina), mentre resterà chiuso sabato 17 agosto.

Pubblicato in Notizie dal sito

Sabato pomeriggio i piccoli pazienti della Pediatria di Cesena hanno ricevuto la visita di un gruppo di bambini e ragazzi della Chiesa Avventista accompagnati dai genitori e da un simpatico pupazzo di nome Mirtillo animato da una ventriloqua. Un gesto di solidarietà che ha portato doni e spensieratezza ai piccoli ricoverati.

Pubblicato in Notizie dal sito

Da oggi, visibile in tutta Italia grazie alle emittenti del Network della Salute, la puntata n 148 di Tuttobene Tv, condotta da Roberto Feroli. La puntata è  ora visibile a questo link : https://youtu.be/U5VAM3bW67E

Ospite la Dott.ssa Annalisa Curcio, Direttrice della UOC di  Chirurgia Senologica dell'Ausl Romagna (Forlì, Ravenna, Santarcangelo di Romagna)

TUTTOBENE TV è un programma televisivo dedicato alla medicina, salute, benessere e stili di vita.TUTTOBENE TV intende promuovere la consapevolezza individuale e collettiva nella determinazione del proprio stile di vita influenzato anche “dall'economia”, e di eventuali cure necessarie al miglioramento della salute propria o altrui.

La puntata 148, con ospite la dottoressa Annalisa Curcio, andra' in onda su Teleromagna, a partire da oggi (vedi orari sotto)

Gli orari di trasmissione delle puntate su Teleromagna sono: 

Martedì h 11

Giovedì h 16,15

Sabato h 00

A queste programmazioni vanno aggiunte svariate repliche e la messa in onda su tutte le emittenti locali italiane della rete Tuttobene Tv.

 

AVELLINO TV
Campania (ch 635)

BLUTV
Abruzzo (ch h1)
Puglia (ch 32, ch 34, ch 55)
Basilicata (ch 34, ch 50)
Calabria (ch 34)

DELTA TV
Puglia e Basilicata (ch 82)
lunedi 23.30

DiTv
Emilia-Romagna (ch 90)
martedì 23.15
mercoledì 11.30

DiTv TELE1
Emilia-Romagna (ch 17)

EDEN TV
Venezia, province di Mantova e Brescia (ch 86)
venerdì 20.05
lunedì h 17.30

RADIO RADIO
Lazio (ch 62, ch 182, ch 196)
Ch 518 Sky

TGYOU24
(WEBTV)
Italia

SUPERSIX TV
Friuli Venezia Giulia (ch 699)
lunedì 12.30

SUPERTV ORISTANO
Sardegna (ch 40)

TELEBOARIO
Lombardia (ch 71)
giovedì 20.10
domenica 11.15
lunedì 16.30

TELECLUSONE
Lombardia (ch 609)

TELE NORD EST
Veneto (ch 19)
Friuli Venezia Giulia (ch 71)

TELERADIOSCIACCA
Sicilia (ch 19)
domenica 23.30
lunedì 7.30
mercoledì 20.10
sabato 15.00

TELEMARETV
Friuli Venezia Giulia (ch 18)
Slovenia, Croazia

TELE ROMANGIA
Sardegna (ch 215)

TELESUD
Sicilia (ch 115)

TELETRURIA
Toscana (lcn 87)
sabato 18.30
domenica 21.35
lunedi 10.30

TELETRURIA 2
Toscana (lcn 185)
venerdi 19.30
sabato 15.40
domenica 10.00

TELETURCHINO
Liguria (ch 72)
venerdì 14.30
lunedì 14.30
mercoledì 14.30

TELETURCHINO EXTRA
Liguria (ch 174)
martedì 15.00
giovedì 15.00
sabato 15.00

TELE VENEZIA
Veneto (ch 44)
martedì 13.00

TELE2000
Marche (ch 16)

TLT MOLISE
Molise Puglia e Lazio (ch 43, ch 14, ch 114, ch 613, ch 615)
Abruzzo (ch 31, ch 110, ch 271, ch 620)

TSN - TELE SONDRIO NEWS
Lombardia (ch 172, ch 601, ch 692)

TV PRATO
Toscana (ch 39)

UMBRIA TV
Umbria (ch 10)

VIDEOSTAFF
Sicilia (ch 66)

VIDEOSTAR
Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Trentino-Alto Adige (ch 90)
martedì 20.15
giovedì 12.30
domenica 20.45

VIDEOSTAR 2
Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Trentino-Alto Adige (ch 90)
giovedì 12
domenica 19.30

YOUNG TV
Lazio (ch 871)
martedi 15
giovedi 13
sabato 19

24 StreamingWebtv 24
(WEBTV)

Pubblicato in Notizie dal sito

Cerca notizia

Archivio

Mi piace