Anestesia e Rianimazione - Ospedale di Ravenna

RIMODULAZIONE PERCORSO DI PARTO ANALGESIA IN SEGUITO AD EMERGENZA COVID19 PRESSO IL PO RAVENNA:

Causa emergenza Covid 19, per ottemperare alle normative in essere, si decide di intraprendere il seguente percorso per agevolare l'informazione all'utenza .

Per tale motivo si consiglia dopo la 30° settimana di visualizzare il video informativo predisposto dal dott. Fulvio Fracassi, responsabile del Servizio di Partoanalgesia dell' Anestesia e Rianimazione dell'Ospedale di Rimini e scaricare il relativo modulo per avvenuta informazione.

Le gravide a basso rischio ostetrico, rischio definito dal proprio DM ginecologo di riferimento, che non sono seguite dal consultorio o che attualmente non vogliano recarsi in Ospedale per effettuare la consulenza anestesiologica e desiderano effettuare il percorso per Parto Analgesia, possono dopo la 36 settimana di gestazione scaricare la richiesta di esami per analgesia, con la quale presentarsi direttamente al proprio centro prelievi (Ravenna, Lugo, Faenza)

Al momento del ricovero gli esami saranno visionati dall'anestesista ostetrico,che procederà alla visita con compilazione della relativa scheda anestesiologica e acquisizione del consenso informato.

57334/3356/3165760
5/Reparto/U.O./Struttura
356/280
Direttore
dott.  Fusari Maurizio

Guide, documenti e moduli

  •  Richiesta esami ematici

    Le gravide definite a basso rischio ostetrico dal proprio DM ginecologo di riferimento, che non sono seguite dal consultorio o che attualmente non vogliano recarsi in Ospedale per effettuare la consulenza anestesiologica e desiderano effettuare il percorso per Parto Analgesia, possono dopo la 36 settimana di gestazione scaricare la richiesta di esami per analgesia, con la quale presentarsi direttamente al proprio centro prelievi (Ravenna, Lugo, Faenza)