Le cure odontoiatriche, le terapie ortodontiche e le protesi sono garantite ed erogate a tutti coloro che, residenti o domiciliati in Emilia Romagna ovvero con medico di medicina generale, si trovano in condizioni di vulnerabilità sociale o di vulnerabilità sanitaria.

La vulnerabilità sociale è definita in base al reddito ISEE familiare che può essere richiesto ai Centri di assistenza fiscale, ai Patronati, agli uffici Inps e ai Sindacati. Le classi di reddito che danno diritto alla gratuità, oppure alle agevolazioni, sono descritte nel depliant informativo allegato a fondo pagina.

La vulnerabilità sanitaria è riconosciuta ai disabili con percentuale di invalidità civile pari o superiori al 75% o ai disabili con handicap grave. Il certificato di “vulnerabilità sanitaria “ va richiesto con modulo specifico al Servizio di medicina legale.

Per tutte le persone, che non si trovano nelle condizioni di vulnerabilità sociale o sanitaria, è assicurata la visita odontoiatrica con finalità diagnostiche e non curative.

Servizi