Schede informative servizi

Categoria
distretto/integrazione socio-sanitaria/dispositivo/ausilio
Keywords
incontinenza,presidi per incontinenza
Codice NV
87/3152789

La fornitura degli ausili per l'incontinenza è concessa ai residenti nel territorio dell’AUSL della Romagna, in possesso di richiesta del Medico specialista del SSN dipendente o convenzionato (non in regime di Libera professione) redatta su ricettario standardizzato SSN e riportante la condizione di incontinenza urinaria o fecale cronica/incontinenza stabilizzata, oppure in possesso di richiesta del Medico di famiglia (MMG) o Pediatra di Libera scelta (PLS) nelle seguenti situazioni:

  1. Soggetti in possesso del verbale di invalidità civile riportante la dizione di incontinenza urinaria o fecale cronica/incontinenza stabilizzata o il riferimento ad una delle patologie di cui sotto (Tabella A)

  2. Soggetti in possesso di documentazione di incontinenza urinaria o fecale cronica/incontinenza stabilizzata o affetti da patologie di cui sotto (Tabella A) certificate da specialista del SSN dipendente o convenzionato (non in regime di Libera professione) o da strutture ospedaliere o da commissioni mediche aziendali.

  3. Minori di anni 18 e maggiori di 2 anni in possesso di certificazione di incontinenza urinaria o fecale cronica/stabilizzata o affetti da gravi malformazioni uro-ano-rettali o da una delle patologie di cui sotto (Tabella A) certificata dallo specialista del SSN dipendente o convenzionato (non in regime di Libera professione) o da strutture ospedaliere o da commissioni mediche aziendali.

 Tabella A: Condizioni morbose connesse alla richiesta di ausili:

  • Postumi invalidanti di accidenti cerebro vascolari.

  • Postumi di Comi e post-comi

  • Postumi di traumi cranio-encefalici gravi

  • Postumi di traumi vertebro-midollari

  • Cachessia e neoplasia di stato avanzato

  • Demenze gravi

  • Morbo di Parkinson di grado avanzato

  • Postumi di altre gravi malattie del sistema nervoso

  • Postumi invalidanti di patologie entero-uro ginecologiche

  • Patologia grave che obbliga all’allettamento

 Quindi l’utente o suo delegato si presenta allo "Sportello presidi per incontinenza" con:

  • Richiesta effettuata su ricettario standardizzato SSN effettuata da Medici specialisti del SSN dipendente o convenzionato riportante la diagnosi e la richiesta generica di presidi per incontinenza

OPPURE

  • da Medici di medicina generale o Pediatri di libera scelta (MMG/PLS) riportante la diagnosi e la richiesta generica di presidi per incontinenza CON ALLEGATO copia del verbale di invalidità (al punto 1) e/o documentazione sanitaria (al punto 2 e 3)

 Una volta in possesso di tutta la documentazione che attesta il vostro diritto alla fornitura degli ausili a carico del SSN, potete recarvi allo "Sportello presidi per incontinenza" dove troverete il servizio di accoglienza infermieristica che cura il Primo accesso e formula la proposta del Piano terapeutico (gli ausili più idonei e le quantità necessarie) seguendo appositi protocolli e linee guida.

Il Piano terapeutico sarà successivamente valutato dal Medico Ausl competente per rilasciare l'autorizzazione.

L'attività degli sportelli di accoglienza è dedicata esclusivamente ad accogliere gli assistiti, familiari, caregiver che necessitano della fornitura di materiale ad assorbenza.

Il personale infermieristico fornisce informazioni relative ai prodotti per l’assorbenza ed il loro utilizzo, e sulle modalità di consegna.

 Gli "Sportelli presidi per incontinenza" sono presenti nei comuni sotto elencati:

  • Distretto di Ravenna: Ravenna, Cervia e Russi

  • Distretto di Faenza: Faenza, Brisighella e Castel Bolognese

  • Distretto di Lugo : Lugo, Conselice e Alfonsine

  • Distretto di Forlì : Forlì, Forlimpopoli, Rocca San Casciano, Predappio e Santa Sofia

  • Distretti di Cesena Cesena e Valle del Savio e del Rubicone: Cesena, Cesenatico, Mercato Saraceno, San Piero in Bagno e Savignano sul Rubicone

  • Distretti di Rimini e di Riccione: Rimini, Morciano, Novafeltria, Riccione e Sant’Arcangelo

 Per informazioni più dettagliate sulla sede, orari di apertura e numeri di telefono degli sportelli presidi per incontinenza, vedi specifica dettagliata a seguire.

Per avere informazioni sulle consegne degli ausili per incontinenza potete telefonare al Numero Verde gratuito 800753660, attivo dal lun a ven: 9.00-17.00.

La data di prossima consegna indicata sulla bolla dell'ultima consegna è indicativa e dovrà essere confermata telefonicamente dal fornitore. Comunque la consegna sarà effettuata entro i termini contrattuali.

E' possibile richiedere variazioni di taglia, quantità o tipologia dei prodotti, per variazioni delle esigenze dell'utente, presentandosi allo sportello.

Le richieste di modifica della prescrizione vanno effettuate almeno 15 giorni prima della successiva consegna, rilevabile sulla bolla dell'ultima avvenuta consegna.

Per ulteriori informazioni sul percorso richiesta ausili per l’incontinenza e documentazione necessaria, potete rivolgervi agli Uffici territoriali Home Care e Tecnologie domiciliari

Di seguito l'elenco degli "Sportelli presidi per incontinenza" con dettagli su orari di apertura e numeri di telefono.

Sportelli presidi per l'incontinenza

Uffici Home Care